Milan, Montella: "Sì, ho rimproverato Bonucci". E su Ancelotti...

Le parole del tecnico rossonero in conferenza stampa dopo la vittoria per 3-2 sul Rijeka: "La partita era finita e dovevamo gestirla meglio. Si può anche evitare di fare spettacolo".

1k condivisioni 153 commenti

Share

Difficile immaginare in casa Milan cosa sarebbe successo se Patrick Cutrone non avesse segnato quel gol al 94'. Montella non vuole neanche pensarci, il suo Milan ha battuto 3-2 il Rijeka in Europa League ed è l'unica cosa che conta. Serviva un successo per rialzare la testa dopo la sconfitta in campionato contro la Sampdoria, è arrivato e ha permesso ai rossoneri di restare a punteggio pieno nel Gruppo D. 

In conferenza stampa Montella si è soffermato sull'esultanza del gol vittoria, quando le telecamere lo hanno ripreso mentre sgridava Bonucci

Lo stavo rimproverando affettuosamente, la partita era finita e dovevamo gestirla meglio. Venivamo dalla sesta partita in pochi giorni, si può anche evitare di fare spettacolo e addormentare la partita. Dobbiamo crescere sotto questo aspetto. 

Europa League, Milan: Montella parla di Ancelotti

Nella conferenza post partita di Milan - Rijeka inevitabile una domanda su Ancelotti nel giorno in cui il Bayern Monaco lo ha esonerato. A Montella viene chiesto se è pronto a convivere con l'ombra del tecnico di Reggiolo costantemente addosso.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.