Milan, Montella: "Sì, ho rimproverato Bonucci". E su Ancelotti...

Le parole del tecnico rossonero in conferenza stampa dopo la vittoria per 3-2 sul Rijeka: "La partita era finita e dovevamo gestirla meglio. Si può anche evitare di fare spettacolo".

1k condivisioni 153 commenti

| aggiornato

Share

Difficile immaginare in casa Milan cosa sarebbe successo se Patrick Cutrone non avesse segnato quel gol al 94'. Montella non vuole neanche pensarci, il suo Milan ha battuto 3-2 il Rijeka in Europa League ed è l'unica cosa che conta. Serviva un successo per rialzare la testa dopo la sconfitta in campionato contro la Sampdoria, è arrivato e ha permesso ai rossoneri di restare a punteggio pieno nel Gruppo D. 

In conferenza stampa Montella si è soffermato sull'esultanza del gol vittoria, quando le telecamere lo hanno ripreso mentre sgridava Bonucci

Lo stavo rimproverando affettuosamente, la partita era finita e dovevamo gestirla meglio. Venivamo dalla sesta partita in pochi giorni, si può anche evitare di fare spettacolo e addormentare la partita. Dobbiamo crescere sotto questo aspetto. 

Europa League, Milan: Montella parla di Ancelotti

Nella conferenza post partita di Milan - Rijeka inevitabile una domanda su Ancelotti nel giorno in cui il Bayern Monaco lo ha esonerato. A Montella viene chiesto se è pronto a convivere con l'ombra del tecnico di Reggiolo costantemente addosso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.