Juventus, parte dell'ingaggio di Chiellini nel progetto Common Goal

Il difensore della Juventus invia una mail per aderire al progetto benefico ideato da Juan Mata del Manchester United.

2k condivisioni 31 commenti

di

Share

"Perché il calcio ha cambiato la mia vita. E so che può cambiare anche quella di milioni di persone". Il sogno del calciatore spagnolo del Manchester United, Juan Mata, continua a prendere forma. Per lui ogni giocatore di calcio del mondo dovrebbe rinunciare all'1% del proprio stipendio e devolverlo quella somma in beneficenza.

Per questo ha creato Common Goal, un'iniziativa che intende aiutare le organizzazioni benefiche, in questo caso specifico quelle impegnate a promuovere il calcio nel mondo, attraverso un fondo comune gestito dall’Organizzazione Non Governativa "streetfootballworld".

Per portare avanti il progetto Juan Mata vorrebbe creare una squadra di undici giocatori che ci mettano la faccia per primi e che diano così l'esempio, trascinando con loro il maggior numero possibile di calciatori. Il primo ad aderire è stato il difensore del Bayern Monaco Mats Hummels, poi è toccato alle due campionesse della nazionale femminile statunitense, Megan Rapinoe e Alex Morgan. E adesso è arrivato il momento del primo rappresentante italiano, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini.

Juventus, Chiellini aderisce a Common Goal

Il centrale azzurro e della Juventus ha infatti inviato una mail (scritta in inglese) all'organizzazione, per chiedere le modalità di adesione all'iniziativa benefica:

Ciao. Sono Giorgio Chiellini, giocatore della Juventus. Sono interessato a supportare l'iniziativa e mi piacerebbe congratularmi con Juan Mata per aver dato il suo appoggio attraverso il calcio alle persone meno fortunate di noi. Non sono interessato a farmi pubblicità, voglio solo supportare questo brillante progetto. Scusate per il mio inglese, ho provato a scrivere il meglio possibile. Aspetto la vostra risposta per completare la registrazione. Bye.

Common Goal, la inviata mail di Chiellini
La mail mandata dal difensore della Juventus Chiellini per aderire a Common Goal

Chiede di non farsi pubblicità, Chiellini. Ma il suo desiderio non viene esaudito. Perché per portare avanti un progetto del genere la pubblicità è e deve essere parte integrante, in modo da far girare più possibile l'iniziativa è trovare più adesioni possibili. Arrivare a comporre l'undici iniziale sognato da Mata è solo il primo obiettivo da raggiungere. Intanto si può accontentare di aver trovato una coppia di centrali niente male, formata da Hummels e il difensore della Juventus.

Il messaggio del bianconero

Sui canali social di Common Goal, è stato poi diffuso un videomessaggio dello stesso Chiellini, in cui fa il suo appello affinché altri suoi colleghi aderiscano all'iniziativa:

Ciao ragazzi, sono davvero orgoglioso di comunicarvi che sono il primo calciatore italiano ad aderire a Common Goal, un progetto sociale sostenuto già dai miei colleghi Mata, Hummels, Morgan e Rapinoe. I singoli da soli non possono fare la differenza, ma uniti possiamo fare davvero tante cose. Mi auguro che tanti miei colleghi, sportivi e giovani ragazzi possano aiutarmi in questa nuova iniziativa. Tutti insieme uniti per un nuovo concetto di responsabilità sociale.

Non potevano mancare poi i ringraziamenti di Juan Mata, l'ideatore di tutto questo progetto:

Giorgio è un vero leader, dentro e fuori dal campo, e sono davvero felice di dargli il benvenuto nella squadra di Common Goal. Con un modello come lui, sono certo che molti altri giovani calciatori seguiranno l'esempio.

E quello che fino a poco tempo fa era solo un sogno ambizioso, oggi continua a prendere sempre più la forma di qualcosa di reale. Anche grazie a Giorgio Chiellini.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.