Ufficiale, il Bayern Monaco esonera Ancelotti: squadra a Sagnol

Decisione presa dopo il vertice tra il tecnico italiano e la dirigenza bavarese: la squadra è stata affidata temporaneamente al vice Willy Sagnol.

1k condivisioni 85 commenti 0 stelle

Share

Una sconfitta che ha lasciato un segno indelebile e che in Baviera non sono riusciti ad accettare. Il 3-0 rimediato dal Bayern Monaco in casa del Paris Saint-Germain ha compromesso l'avventura in terra tedesca di Carlo Ancelotti: è ufficiale la notizia dell'esonero. 

Le prestazioni della squadra - ha dichiarato il presidente del club Karl-Heinz Rummenigge, come riporta il sito ufficiale del club - non ci hanno soddisfatto sin dall'inizio della stagione e hanno deluso le nostre aspettative. La partita di Parigi doveva avere delle conseguenze. Io e il direttore sportivo Salihamidzic abbiamo affrontato una discussione con Ancelotti e lo abbiamo informato della nostra decisione. Vorrei ringraziare Carlo per la collaborazione e comunicargli il mio dispiacere per la piega che ha preso il rapporto. Carlo è mio amico e rimarrà tale, ma abbiamo dovuto prendere una decisione per il bene del Bayern. Ora mi aspetto che la squadra abbia una reazione positiva e che raggiunga gli obiettivi prefissati. 

Bayern Monaco, esonerato Carlo Ancelotti

Il tecnico italiano era già stato sommerso dalle critiche dopo la sconfitta contro l'Hoffenheim e il 2-2 contro il Wolfsburg in Bundesliga, ma dopo la batosta in Champions League la situazione è precipitata. Nel primo pomeriggio si è svolto un vertice tra Ancelotti e la dirigenza del Bayern dove è maturata la decisione. Il presidente dei bavaresi Rummenigge aveva fatto intendere che ci sarebbero stati cambiamenti importanti: "Abbiamo subito una sconfitta umiliante, devono esserci delle conseguenze". 

Ci sono state. La squadra è stata temporaneamente affidata al vice di Ancelotti, Willy Sagnol, che guiderà i bavaresi nel match di domenica contro l'Hertha Berlino. Poi ci sarà la pausa per le Nazionali durante la quale dovrebbe essere annunciato il nuovo allenatore. Si fanno i nomi dell'allenatore dell'Hoffenheim Julian Nagelsmann e di Thomas Tuchel, ex tecnico del Borussia Dortmund.

Chi vincerà la Champions League 2017/2018?

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.