Harry Kane scatenato: "Vogliono vincere tutto". Pochettino: "Lo amo"

L'attaccante inglese, dopo la tripletta in Champions League, alza l'asticella e lancia la sfida al Real Madrid. E il tecnico scherza: "Io innamorato di lui, mia moglie è gelosa".

Kane: voglio vincere tutto con il Tottenham

1k condivisioni 14 commenti

di

Share

Harry Kane è sempre più una certezza. Impossibile non metterlo tra i cinque attaccanti più forti al mondo. Ieri sera un’altra prova di forza: tripletta in Champions League contro l’Apoel Nicosia. Ciprioti abbattuti non da un Tottenham stellare, ma da una stella che porta la dieci sulle spalle. Cinque reti in 2 gare del girone. La media è spaventosa.

Carattere tranquillo, rimane all’ombra dei riflettori, tranne in campo, negli ultimi 20 metri è fatale. Gli Spurs se lo coccolano, il tecnico Pochettino fa lo stesso. E in un girone di ferro con Real Madrid e Borussia Dortmund, l’inglese e la sua squadra si ritrovano a punteggio pieno. Il merito è soprattutto suo.

La prossima sfida al Bernabeu. I Blancos di Zidane sono pronti a sfidare Harry Kane. Non sarà facile. Lui già promette altri gol. Quest’anno vuole vincere anche la classifica capocannonieri in Champions League. In Premier trionfa a mani basse da due anni. I suoi gol devono spingere il Tottenham più avanti possibile.

Kane, altra tripletta per lui
Kane e il pallone da portare a casa: tripletta per lui in Champions League

Kane, l’uragano d’Europa

Harry Kane è soprannominato Hurricane, uragano. Segna e fa segnare. Nove reti in 5 partite nel mese di settembre, 7 nei 5 match di Champions League. Nona tripletta con la maglia del Tottenham, la sesta nel 2017. Con un giocatore così è tempo di vincere qualcosa di importante. Il manager Pochettino non sta nella pelle:

Davanti alla porta ha qualcosa di speciale, è uno dei migliori attaccanti. Un killer in area di rigore, le sue abilità sono immense. Dopo la doppietta contro il West Ham, in conferenza ho detto che sono innamorato di lui. Beh, dovrò moderare le parole (ride, ndr). Mia moglie è gelosa, così come la sua. Ma ripeto: è un attaccante incredibile.

Kane e il feeling con Pochettino
Kane, feeling speciale con il tecnico Pochettino

Sul match col Real Madrid del 17 ottobre:

Sarà una grande partita, un banco di prova per capire dove il Tottenham potrà arrivare. Stiamo crescendo, ora dobbiamo dimostrare di essere al livello del Real. 

E Harry Kane lancia la sfida a Cristiano Ronaldo e Gareth Bale. Un confronto inevitabile al Santiago Bernabeu:

I grandi giocatori vogliono vincere tutto: Premier League, Champions League e FA Cup. Questi sono i nostri obiettivi. La mia tripletta? Il primo gol è stato facile, il secondo è merito di Moussa Sissoko, il terzo di Trippier. Per me conta la squadra.

Insomma, non spegnete Hurricane. Sabato c’è l’Huddersfield, servono altri suoi gol per andare sempre più su.

3 points 👌 3 goals ⚽⚽⚽ #UCL #COYS #ChampionsLeague #hattrick

A post shared by Harry Kane (@harrykane) on

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.