China Station: Villas-Boas vede Scolari, Tevez critica ma non gioca

Bella vittoria dello Shanghai SIPG in casa del Beijing Guoan: in virtù del pareggio esterno del Guangzhou Evergrande, il distacco tra le due squadre si riduce di due punti.

André Villas-Boas, allenatore dello Shanghai SIPG

109 condivisioni 0 commenti

di

Share

A quattro giornate dal termine della Chinese Super League, prosegue la rincorsa dello Shanghai SIPG ai danni del Guangzhou Evergrande. Dopo aver eliminato i rivali dalla Champions League asiatica, gli uomini di Villas-Boas hanno recuperato quattro degli otto punti di distacco che le Tigri erano riuscite ad accumulare fino a due settimane fa.

Nell'ultimo turno, contro il Chongqing Lifan, per i campioni in carica è arrivato un amaro pareggio, un 2-2 nel quale Jung e Fernandinho hanno reso inutile la doppietta di Gao Lin. Lo Shanghai SIPG ne ha approfittato, vincendo in casa del Beijing Guoan di Jonatan Soriano e Renato Augusto grazie alla seconda rete stagionale di Oscar, su assist di Hulk.

Hulk e OscarCopyright GettyImages
Hulk e Oscar, protagonisti della vittoria dello Shanghai SIPG

Per quanto riguarda la lotta al terzo posto, invece, nessuna delle quattro concorrenti ha saputo vincere la propria gara. Lo Shandong Luneng, in particolare, ha perso due grandi occasioni per affiancare l'Hebei, pareggiando 0-0 nel recupero infrasettimanale contro lo Shanghai Shenhua e perdendo 2-1 in casa dell'Henan Jianye, nonostante la presenza in campo di Graziano Pellè in entrambe le gare.

Terzo posto: crolla Cannavaro nel derby di Tianjin

È stato un week-end negativo anche per il Quanjian di Fabio Cannavaro, sconfitto 4-1 dal Teda nel derby di Tianjin. Irriconoscibili gli uomini schierati dal tecnico napoletano, abbattuti da una super prestazione dell'ex Anderlecht Frank Acheampong. Pato, Witsel e Modeste non sono riusciti a incidere nel match: il gol realizzato dal Papero, nel finale di gara, non è servito nemmeno a rendere più dolce il ko.

Dura sconfitta anche per il Guangzhou R&F, superato 3-1 dallo Shanghai Shenhua dopo il bellissimo calcio di punizione del rientrante Fredy Guarin e la doppietta di Gio Moreno. Soltanto un pareggio, invece, per l'Hebei di Lavezzi: 0-0 a Changchun.

Gio MorenoCopyright Twitter
L'esultanza di Gio Moreno. Sullo sfondo si intravede Guarin

Lotta salvezza: Shenhua in ripresa nonostante Tevez, Capello ko

In fondo alla classifica, lo Yanbian Fude ha battuto 1-0 il Liaoning, sorpassando al penultimo posto proprio gli uomini guidati da René Lobello. Nella lotta salvezza sono implicati ancora il Tianjin Teda e il Jiangsu di Capello, che nell'ultima giornata ha perso di misura contro il Guizhou (rete di Ruben Castro), una delle maggiori rivelazioni del campionato, soprattutto dopo l'avvento in panchina dello spagnolo Greogrio Manzano. Dovrebbe esserne definitivamente fuori lo Shanghai Shenhua, visti i quattro punti fatti dopo l'umiliante 6-1 nel derby contro l'SIPG di una settimana fa.

Concentrandoci sullo Shenhua, è impossibile non occuparci delle parole di Carlos Tevez. In settimana l'Apache ha denunciato nuovamente l'arretratezza della Chinese Super League rispetto ai campionati europei, omettendo però il suo rendimento (solo 13 presenze e due gol) e le tante critiche ricevute per le troppe prestazioni insufficienti. Dopo le dichiarazioni, l'argentino è stato escluso dalla lista dei convocati dall'allenatore Jingui Wu, che appena arrivato a Shanghai aveva sottolineato lo scarso stato di forma dell'ex attaccante della Juventus.

TevezCopyright Daily Mirror
Carlitos Tevez sempre più vicino all'addio allo Shanghai Shenhua

La classifica della Chinese Super League

Guangzhou Evergrande 58, Shanghai SIPG 54, Hebei 46, Tianjin Quanjian* 44, Shandong 42, Guangzhou R&F 40, Guizhou* 39, Beijing Guoan 37, Chongqing 35, Changchun 32, Shanghai Shenhua 28, Henan 27, Jiangsu* 23, Tianjin Teda* e Yanbian 19, Liaoning 17. (*: una gara in meno).

I prossimi appuntamenti

Come accaduto tra l'ultima settimana di agosto e la prima di settembre, il campionato cinese resterà fermo pure il week-end precedente alla pausa dedicata alle nazionali. Sabato 29 settembre verrà infatti disputata la semifinale di ritorno della Chinese FA Cup tra lo Shanghai Shenxin e lo Shanghai Shenhua (1-0 per lo Shenhua all'andata), il giorno successivo, invece, si giocherà Guangzhou Evergrande-Shanghai SIPG (si riparte dal 2-1 delle Metal Eagles). Non saranno le uniche gare della settimana, visto che tra mercoledì 27 e giovedì 28 verranno recuperate due sfide di campionato: Tianjin Teda-Guizhou e Jiangsu-Tianjin Quanjian. Il 27 settembre sarà anche il turno dello Shanghai SIPG, che ospiterà i giapponesi degli Urawa Red Diamonds nell'andata della semifinale di AFC Champions League. Naturalmente, ci occuperemo di questa, e di tutte le altre gare, nel prossimo appuntamento di China Station.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.