Serie A, paura Napoli: infortunio per Milik, ginocchio destro ko

L'attaccante polacco si è fatto male al ginocchio nei minuti finali di SPAL-Napoli: non si tratta del ginocchio già operato un anno fa. Si teme lungo stop.

Milik

586 condivisioni 20 commenti

Share

Un'altra prova di forza, un'altra vittoria che proietta il Napoli nella storia: mai gli Azzurri avevano iniziato la Serie A vincendo sei partite su sei. Contro la SPAL è successo e Sarri si è tolto una piccola soddisfazione. Ma nel finale di partita, quando i suoi ragazzi erano avanti 3-2, qualcosa gli ha tolto il sorriso. Entrato al 70' al posto di Zielinski, Arek Milik si è fatto male al ginocchio destro. La sua partita è durata pochissimo. 

Quando correva il mese di ottobre del 2016, mentre era aggregato con la Nazionale, l'attaccante polacco si procurò la rottura totale del crociato del ginocchio sinistro. Stavolta si è fatto male all'altro. Uscendo dal campo sulle sue gambe, ma zoppicando vistosamente, l'ex Ajax non ha risposto a Sarri che gli chiedeva informazioni sulle sue condizioni. Di certo c'è che quella torsione innaturale non promette nulla di buono. La paura è che si tratti dello stesso infortunio già patito in Nazionale un anno fa. Sarebbe una beffa clamorosa. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.