Eredivisie, crollo storico del Feyenoord: il NAC Breda vince 2-0

Brutto scivolone dei campioni d'Olanda in carica, prossimi avversari europei del Napoli: perdono in casa per 2-0 contro il NAC Breda e vengono superati in classifica.

254 condivisioni 11 commenti

di

Share

Una sconfitta che fa male: dopo aver vinto tutte e 4 le prime giornate di Eredivisie, il Feyenoord campione d'Olanda in carica perde 2-0 in casa contro il Nac Breda ed è così alla seconda sconfitta di fila. Lo scivolone costa perfino il primato. Ora la capolista è l'Herenveen. Decisivi oggi i gol di Korte al 33' e di Enevoldsen all'87'. Al 74' Kramer ha sbagliato un rigore per i padroni di casa.

Eredivisie, Feyenoord v Nac Breda: la gara

Il Feyenoord, prossimo avversario europeo del Napoli, ha deluso tremendamente nella sesta giornata della Eredivisie. Il Breda, che nelle prime cinque giornate aveva conquistato appena 4 punti vince al termine di una partita molto ben giocata dal punto di vista tattico. I numeri darebbero ragione al Feyenoord che ha finito con 21 tiri a 6 e con due pali presi. In realtà però gli ospiti hanno retto benissimo, anche dopo essersi ritrovati in vantaggio. Il Feyenoord attacca, ma lo fa quasi con superficialità, convinto che prima o poi riuscirà a sbloccare la partita. Boetius sulla sinistra è pericoloso, ma i compagni non lo supportano a sufficienza. È lui che al 12’ prova a mettere la palla in mezzo, sulla quale però Kramer non arriva. Al 19’ è Kramer a testare i riflessi di Brighitti che però è attento. Al 33’, su lancio di Mari, Ambrose fa la torre per Korte che in spaccata, da due metri, da lo 0-1. Il Feyernoord si riversa in avanti e cerca il pareggio con Amrabat, la cui conclusione, al 42’ sbatte sul palo.

Feyenoord tifosi
I tifosi del Feyenoord delusi per la sconfitta

La ripresa

Il Nac passa il secondo tempo rintanato nella propria metà campo, ma riesce a resistere: El Ahmadi ha un’occasione al 54’, ma spara fuori. Vilhena ci prova al 61’, ma nemmeno lui è particolarmente preciso. Al Feyenoord sembra mancare la cattiveria, come dimostra anche l’episodio del 74’: Kramer si presenta sul dischetto ma spreca malamente la grande occasione del pareggio. Nemmeno quello serve però a dare una scossa ai padroni di casa: all’87’ Enevoldsen approfitta di un clamoroso errore sul rinvio di Jones (l’estremo difensore del Feyenoord cicca il pallone) e fa il 2-0. La partita finisce così. La vetta se ne va, e ora la sfida col Napoli fa ancor più paura…

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.