Neuer altro ko: sotto accusa lo staff medico del Bayern Monaco

Ancora polemiche al Bayern Monaco. Lo staff medico è sotto accusa per come ha gestito gli infortuni di Manuel Neuer e Jerome Boateng. E Ancelotti fa da pompiere.

Terzo infortunio al piede in meno di un anno per Neuer. Al Bayern Monaco staff medico sotto accusa

448 condivisioni 3 commenti

di

Share

Ancora polemiche, eppure dopo la sconfitta con l’Hoffenheim il Bayern Monaco ha cominciato a volare. Tre vittorie, con un totale di 10 gol segnati e neanche uno preso. Non pensiate però che questo basti per calmare le acque. Perché in Baviera trovano sempre il pelo nell’uovo. E lo fanno pesare.

Sia chiaro: la brutta notizia non è di poco conto. Manuel Neuer si è rotto nuovamente il metatarso del piede sinistro. Lo stesso che si era rotto già nel ritorno dei quarti di Champions League persi a Madrid contro il Real. E già prima aveva avuto un problema. In pratica è il terzo infortunio in meno di un anno. Sempre allo stesso punto.

Neuer, che nei giorni scorsi si è operato, starà fermo almeno fino a gennaio. Per coprire il buco è tornato in rosa perfino Tom Starke, che al termine della scorsa stagione aveva deciso di ritirarsi e dall’estate si dedicava alle giovanili. Allo stesso tempo il 17enne Christian Früchtl (considerato da molti il portiere del futuro del Bayern Monaco) farà panchina a Ulreich e dovrà quindi rinunciare al Mondiale Under 17.

Bayern Monaco, polemiche sullo staff medico

Il problema è evidente, e in Germania cercano il responsabile. Secondo Die Welt in società si discute molto del dottor Braun, che avrebbe sbagliato la diagnosi su Neuer e su Boateng, anche lui ancora non in perfette condizioni fisiche dopo l’infortunio di maggio. La situazione ricorda vagamente quella che, durante l’era Guardiola, portò alle dimissioni dello storico medico sociale Muller-Wohlfahrt. Sotto osservazione anche il preparatore atletico Giovanni Mauri.

In società ci sarebbero due schieramenti. Da una parte Rummenigge e Hoeness, stufi delle assenze sempre molto lunghe. Ancelotti invece sposa la filosofia dei medici che vogliono che i giocatori recuperino al 100% prima di mandarli in campo. E anzi, ieri Ancelotti si è schierato apertamente:

Mauri non è coinvolto nel lavoro con i portieri. Sono nel calcio da 30 anni, Mauri è il miglior preparatore del mondo. Neuer era tornato in campo su decisione sua, dello staff tecnico e dei medici. Tutti abbiamo usato la massima cautela, ma era pronto.

Ancelotti si ritrova, ancora una volta, a fare il pompiere e a gettar acqua sulle polemiche: eppure dopo la sconfitta con l’Hoffenheim il Bayern Monaco ha cominciato a volare.

Vota anche tu!

Ancelotti riuscirà a vincere la Champions League col Bayern Monaco?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.