Calciomercato Barcellona, Goretzka è l'obiettivo per gennaio

Come bruciare il Bayern Monaco e assicurarsi il Pallone di Bronzo dell'ultima Confederations Cup? Ecco il piano blaugrana per il gioiello dello Schalke 04.

Leon Goretzka, obiettivo del calciomercato Barcellona per gennaio

545 condivisioni 4 commenti

di

Share

Un Leon per il Barça, Bayern Monaco permettendo. Il primo posto solitario in Liga, nonostante la partenza di Neymar e l'immediato infortunio del suo erede Dembelé: i blaugrana si divertono a comandare il campionato spagnolo, ma non trascurano l'idea di puntellare la rosa a disposizione di Ernesto Valverde. Perché no, anche a centrocampo. Ecco allora la new entry del calciomercato Barcellona: Leon Goretzka, il faro dello Schalke 04 e talento emergente della Nazionale tedesca.

Se il presente culé si affida ancora a Rakitic e Iniesta, il futuro prossimo ha bisogno di nuova linfa per l'inevitabile passaggio di consegne: chi meglio del Pallone di Bronzo dell'ultima Confederations Cup, vinta proprio dalla Germania anche grazie ai tre gol del centrocampista classe 1995?

Se i catalani vogliono arrivare al "nuovo Kroos", come l'hanno già ribattezzato in patria, devono però entrare subito in azione: il suo contratto scade a giugno 2018 e il Bayern Monaco avrebbe già in tasca un'intesa verbale per la prossima stagione. Oltre ai bavaresi, la fila dei corteggiatori comprende anche Manchester United, Arsenal e Juventus: per sbaragliare la concorrenza, esiste un'unica soluzione. Quale? È Mundo Deportivo a parlarne in anteprima: la dirigenza del Barça avrebbe intenzione di anticipare tutti e mettere a segno il colpo già per gennaio. 

Calciomercato Barcellona, Goretzka già a gennaio?

Di rinnovare con lo Schalke 04, il club che nel 2013 l'ha pescato dalla natia Bochum, non se ne parla: neanche la presunta offerta da circa 7 milioni a stagione sembra fare breccia nelle intenzioni del 22enne. Il salto di categoria è dietro l'angolo, si tratta solamente di scegliere la destinazione più adatta. Che per un giovane tedesco in rampa di lancio ha di solito un nome: Bayern Monaco. Fino a poco tempo fa, non sembrava neanche esserci dubbi sul suo approdo in Baviera: secondo Sport Bild, i campioni della Bundesliga vanterebbero già dallo scorso maggio il "sì" del ragazzo.

Calciomercato Barcellona, Leon Goretzka obiettivo per gennaio
Pallone di Bronzo dell'ultima Confederations Cup: Goretzka è l'obiettivo del calciomercato Barcellona

Il piano del calciomercato Barcellona, insomma, è semplice: rinunciare all'idea di tesserare Goretzka a parametro zero, per battere sul tempo i rivali. Una strategia che richiederebbe un esborso da almeno 10-15 milioni, una cifra che renderebbe meno doloroso l'addio dello Schalke 04 al suo gioiello. Mundo Deportivo è sicuro: i dirigenti culé hanno già avviato i contatti con l'agente del ragazzo, Jörg Neubauer. O meglio, riavviato: sempre secondo il quotidiano catalano, ad agosto sarebbe stato lo stesso procuratore a proporre il pezzo forte della sua scuderia al club presieduto da Bartomeu.

Barça o Bayern? Bivio prestigioso per il capocannoniere della Confederations (insieme ai connazionali Werner e Stindl), ma anche un interrogativo delicato. Rimanere nel suo habitat naturale, la Bundesliga, gli eviterebbe l'impatto con un mondo totalmente diverso come il campionato spagnola. Dall'altra parte, l'idea di raccogliere un giorno l'eredità di Iniesta o Rakitic affascinerebbe chiunque. I blaugrana vorrebbero portare a casa quel colpo in prospettiva che non gli è riuscito finora con André Gomes. Anzi, proprio il portoghese potrebbe essere una delle pedine da sacrificare (insieme a Rafinha e Arda Turan) per fare spazio al metronomo tedesco.

Matthäus, Ballack, Kroos: quanti paragoni illustri

Una cosa è certa: l'ultimo obiettivo del calciomercato Barcellona è uno dei talenti emergenti più desiderati dell'intero panorama europeo. In estate anche l'Inter aveva fatto ingresso nella cerchia delle pretendenti, insieme al Manchester City e al Liverpool. I Reds hanno poi virato su Naby Keïta, promesso sposo per la prossima stagione. Proprio il coetaneo del Lipsia è uno dei giocatori considerati più vicini, per caratteristiche tecniche e fisiche, a Goretzka. Destro naturale, 189 cm di altezza, il 22enne nato a Bochum e nel Bochum è il prototipo del centrocampista moderno: tecnica da far invidia, stazza da corazziere, un po' regista e un po' mezzala.

I paragoni scomodi si sprecano, nel Pantheon tedesco sono stati chiamati in causa davvero tutti: da Lothar Matthäus a Michael Ballack, fino a Toni Kroos. Proprio il fuoriclasse del Real Madrid è il parametro di riferimento più indicato per Leon: nella Confederations Cup è stato lui a farne le veci, nella selezione sperimentale varata da Joachim Löw. Una rete all'Australia nel match inaugurale, poi la doppietta in semifinale al Messico: il vizietto del gol è un'altra sua caratteristica. La scorsa stagione, tra campionato e coppe, ne ha regalati 8 allo Schalke 04: quest'anno ha già segnato nella sfida vinta contro il Werder Brema. I prossimi saranno i suoi ultimi mesi a Gelsenkirchen, prima del grande salto: a giugno il Bayern Monaco o il Barça già a gennaio? A Leon l'ardua sentenza.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.