Liga, Navas re di Siviglia: è suo il gol dell'1-0 contro il Las Palmas

Nella notte del ritorno di Vitolo al Sánchez-Pizjúan, il Siviglia batte il Las Palmas grazie a una magia di Jesus Navas, che festeggia così la sua presenza numero 400.

348 condivisioni 0 commenti

di

Share

Al Sánchez-Pizjuán c'erano tutti gli elementi per una grande sfida. Da una parte il Siviglia di Berizzo, partito benissimo in Liga con 3 vittorie e 1 pareggio, che celebrava la leggenda Jesus Navas alla 400ª presenza ufficiale con il club. Dall'altra il Las Palmas di Manolo Márquez che dopo un avvio titubante ha centrato due vittorie consecutive contro Málaga e Athletic Bilbao.

Ed era anche la notte del ritorno a casa di Vitolo, l'ex pupillo dei rojiblancos che in estate si è trasferito all'Atletico Madrid. Il tifo sevillista ha accolto il suo vecchio calciatore bersagliandolo in continuazione di fischi, e lui al 58' ha dovuto lasciare il campo per un infortunio muscolare. Non proprio una partita memorabile. Chi si ricorderà a lungo di questa gara, invece, è Jesus Navas che si carica il Siviglia sulle spalle e segna il gol partita contro il Las Palmas a 7' dalla fine.

Tre punti fondamentali per la squadra di Nervión che arriva a quattro clean sheets consecutivi e si conferma la seconda forza della Liga con 14 punti (è il miglior avvio di sempre nella loro storia), a -2 dal Barcellona ma soprattutto a +5 dal Real Madrid grazie ai cugini del Betis che hanno clamorosamente battuto 1-0 i Merengues al Santiago Bernabéu.

La cronaca di Siviglia v Las Palmas 1-0

Il Toto Berizzo si affida al classico 4-2-3-1 e lascia in panchina Banega e Muriel, quest'ultimo match winner a Girona, e al loro posto manda in campo Khron-Delhi e Ben Yedder. Modulo speculare per il Las Palmas che vede schierati tra gli altri Alberto Aquilani e Vitolo.

La partita è nervosa e lo si capisce già al 1' quando David García entra male su un avversario e si becca il primo cartellino giallo. Il Siviglia manda due squilli al 4' con un colpo di testa di Correa, e al 6' con un tiro centrale di Mercado che viene ribattuto in angolo da Chichizola. I padroni di casa dominano il possesso palla e Ganso s'inventa un paio di ottimi lanci, ma Ben-Yedder in altrettante occasioni non è cinico sotto porta e non riesce a sbloccare il risultato. Vitolo invece è pericoloso sul finire del primo tempo con due colpi di testa, ma entrambi terminano di poco sopra la porta di Sergio Rico.

Secondo tempo: gol di Jesus Navas

Nella ripresa la squadra andalusa riparte bene, ma Ben Yedder si addormenta nuovamente davanti a Chichizola. Gli ospiti perdono Vitolo per infortunio e nell'ultima parte di gara non riescono più a ripartire in contropiede, mentre in campo c'è solo un monologo biancorosso che non riesce a concretizzare le tante occasioni in gol.

Quando tutto lascia presumere che il punteggio rimanga sullo 0-0, Jesús Navas pesca la magia e con un destro imparabile sigla la rete dell'1-0 al 83'. I Canarios accusano il colpo e poco prima del recupero sfiorano incredibilmente il gol con Aythami, ma il risultato non cambia e la squadra di Berizzo può godersi meritatamente la sua quarta vittoria in Liga.

La classifica di Liga

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.