Barcellona: "Il club condanna le azioni della polizia in Catalogna"

La società blaugrana rilascia un comunicato commentando i blitz di della polizia che stamattina hanno portato all'arresto di diversi indipendentisti catalani.

Barcellona, il club commenta le tensioni

507 condivisioni 6 commenti

di

Share

Sono giorni di forte agitazione in Catalogna per via della tensione dovuta al referendum per l'indipendenza dalla Spagna indetto per il 1° ottobre. Nonostante il premier iberico Mariano Rajoy, il Governo e la corte di Cassazione lo abbiano dichiarato "illegale", le autorità catalane hanno comunque annunciato che il voto ci sarà lo stesso, sfidando apertamente lo Stato.

L'aria è diventata ancora più tesa dopo i blitz di queste ore da parte della polizia, che hanno perquisito diversi edifici governativi di Barcellona con l'intento di sequestrare documentazione e schede per il voto e di arrestare membri di punta dell'amministrazione catalana come il vicepresidente Junqueras e Josep Maria Jové, uno dei politici più attivi nell'organizzazione del referendum.

Questo atto ritenuto illegittimo da parte delle forze di stato ha provocato la reazione del popolo indipendentista, sceso in piazza davanti al ministero dell'Economia della Catalogna per protestare contro i metodi della Guardia Civile spagnola. La situazione nel capoluogo catalano è particolarmente preoccupante e oggi è arrivato persino un commento da parte del Barcellona che in un comunicato ha parlato dei sequestri della polizia, condannandoli con fermezza.

Barcellona: "Il club condanna gli atti della polizia"

Nel primo pomeriggio il Barcellona ha voluto commentare le operazioni e soprattutto gli arresti posti in essere dalla polizia di stato nelle ultime ore. Il comunicato rilasciato sul proprio sito ufficiale condanna l'abuso delle forze dell'ordine.

Riguardo agli avvenimenti degli ultimi giorni e in particolare quelli di oggi, il Barcellona, rimanendo fedele ai suoi storici impegni di difesa della Nazione, della democrazia e della libertà di parola, condanna ogni comportamento mirato a impedire il godimento di tali diritti.

Nonostante sia una società sportiva, il Barcellona è un club che ha una fortissima valenza culturale in Catalogna, motivo per cui la rivalità con il Real Madrid, la squadra della Capitale, è così accesa. Il Barça ha chiuso il suo comunicato esprimendo solidarietà nei confronti dei funzionari arrestati in mattinata.

Il Barcellona esprime il suo pubblico supporto nei confronti delle persone, delle entità e delle istituzioni che lavorano per garantire questi diritti, e continuerà a sostenere la volontà del popolo catalano in una maniera civile ed esemplare.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.