Tottenham, pronto il rinnovo per Dele Alli: sarà il più pagato

Ore decisive per il futuro del giovane centrocampista inglese: per blindarlo gli Spurs sono disposti ad offrirgli un contratto da 100mila sterline a settimana.

Il calciatore del Tottenham, Dele Alli

1k condivisioni 7 commenti

di

Share

Rinnovo in vista per Dele Alli. O meglio, adeguamento di contratto. Già, perché il talento inglese aveva già prolungato lo scorso anno il suo rapporto con il Tottenham fino al 2022. Gli Spurs sarebbero pronti a coprirlo d'oro pur di smentire sul nascere le voci di mercato intorno al gioiellino di Milton Keynes.

Il Tottenham infatti sarebbe disposto a mettere sul tavolo un contratto da 100mila sterline settimanali. Dele Alli arriverebbe così a percepire una cifra vicina agli 8 milioni di euro a stagione, al pari di Harry Kane (anche lui fresco di rinnovo) e Hugo Lloris, capitano della squadra.

Nessun giocatore degli Spurs ha un compenso più elevato. Barcellona, Manchester United, Chelsea e Liverpool possono mettersi l'anima in pace. Dele Alli non si muove da Londra, è pronto a dire "sì" al Tottenham per la seconda volta in due anni. È pronto a diventare uno degli uomini simbolo del Tottenham anche fuori dal campo.

Alli e Pochettino al Tottenham

Il Tottenham prova a blindare Alli

Da quando è approdato al Tottenham, Dele Alli ha rinegoziato il suo contratto già due volte, arrivando a un compenso che si aggira attorno alle 50mila sterline settimanali. Ma da quando gli occhi dei club di mezza Europa si sono posati su di lui, il Tottenham non ha potuto far altro che raddoppiare la cifra. E non si esclude l'inserimento di una clausola rescissoria da capogiro, di molto superiore a 100 milioni di euro. Dopotutto i numeri parlano per lui: lo scorso anno ha realizzato 22 reti in 50 partite. Niente male per un centrocampista di appena 21 anni.

Vota anche tu!

Il Tottenham è la squadra giusta per Dele Alli?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Ma non finisce qui. Alli starebbe pensando anche di cambiare agente al termine del suo accordo con la Impact Sports Management. Un'indiscrezione che ha scatenato la corsa all'oro. La fila di procuratori è interminabile, con Jorge Mendes e Mino Raiola pronti a darsi battaglia. Una cosa è certa: il presente di Dele è al Tottenham, il futuro è dorato.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.