Real Madrid sempre in gol da 73 partite: uguagliato il Santos di Pelè

Con la rete di Mayoral all'Anoeta, i Blancos hanno uguagliato il record dei brasiliani. Sempre in gol - sono già 199 realizzati - dal 30 aprile 2016.

883 condivisioni 2 commenti 5 stelle

di

Share

Qualche balbettio per strada c'era stato, ma il Real Madrid si è subito ripreso e anche senza Cristiano Ronaldo, Benzema, Marcelo e Kroos, ha espugnato l'Anoeta 1-3 vincendo la sfida di Liga fra Reales. Una sfida di grande intensità alla quale la Real Sociedad si presentava da capolista, con 3 vittorie in altrettante partite.

Ma i gol di Borja Mayoral, la sfortunata autorete di Rodrigues, che prima aveva pareggiato i conti con uno spettacolare sinistro al volo e poi aveva anche colpito una traversa, e lo splendido sigillo di Gareth Bale hanno messo il match in cassaforte. Il gallese, sesto gol in cinque partite all'Anoeta, si è confermato bestia nera dei baschi.

Cambiano gli interpreti ma l'attacco di Zidane non si inceppa e, pur di fronte a una squadra che ha saputo dimostrare che le tre vittorie consecutive non erano arrivate per caso, i Blancos hanno fatto fronte alle difficoltà e hanno raggiunto uno storico record, grazie al gol del ventenne canterano appena tornato dal prestito al Wolfsburg.

Real Madrid sempre in gol da 73 partite. Uguagliato il Santos di Pelè

Il primo gol di Borja Mayoral con la camiseta blanca, giunto al 19', ha consentito infatti al Real Madrid di eguagliare il primato del Santos di Pelè che, fra il 21 novembre 1961 e il 15 agosto 1963, andò in gol per 73 partite consecutive (245 reti segnate, di cui 85 di O'Rey). La serie positiva dei Blancos era cominciata il 30 aprile 2016, curiosamente proprio all'Anoeta, vittoria 0-1 con rete manco a dirlo di Gareth Bale, dopo che in settimana erano stati fermati sullo 0-0 dal Manchester City in Champions League.

Pelé 85 gol
Pelé aveva segnato 85 gol in 73 partite

Media-gol 2,7

Da allora l'attacco del Real Madrid non si è più fermato: 199 gol in 73 partite ufficiali, a una media-gol da rullo compressore di 2,7. La parte del leone, ovviamente, la ha fatta Cristiano Ronaldo, autore di ben 49 reti, seguito a debita distanza da Benzema con 21, da Morata con 20 e da Asensio e Bale con 14 e 12 rispettivamente.

Rientra Cristiano Ronaldo

Un altro record per Zidane, che in poco più di un anno e mezzo ha vinto quanto nessun altro, e mercoledì sera c'è il Betis, un'altra sfida fra Reales. Col rientro di Cristiano Ronaldo dalla squalifica di cinque giornate, le possibilità che il record di Pelè e del Santos non venga cancellato si riducono al lumicino.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.