Liga, Espanyol - Celta Vigo 2-1: decidono i gol di Moreno e Piatti

La squadra di Quique Sanchez Flores vince la prima partita della stagione davanti al proprio pubblico, terza sconfitta in quattro match per i galiziani guidati da Unzue.

78 condivisioni 0 commenti

di

Share

Prima gioia stagionale per l'Espanyol. Merito di Gerard Moreno e Pablo Piatti: sono loro gli autori dei gol che regalano tre punti al club catalano, che nelle prime quattro partite aveva rimediato solo un punto alla prima giornata contro il Siviglia. Possono festeggiare i tifosi accorsi al 

Liga, Espanyol - Celta Vigo: primo tempo

Impiegano 10 minuti i padroni di casa per sbloccare il match: Leo Baptistao porta palla fino al limite dell'area e serve Gerard Morendo, movimento ad eludere l'intervento dei centrali e sinistro all'angolo che non lascia scampo a Sergio Alvarez. L'attaccante dell'Espanyol, partito in posizione di fuorigioco, si fa perdonare per l'errore nei primi minuti di gioco.

Si sveglia anche il Celta Vigo, con Pione Sisto che imbecca Iago Aspas che decide di concludere in tuffo. Ma il suo colpo di testa non va neanche vicino ai pali della porta difesa da Pau Lopez. Errore che costa carissimo alla squadra di Unzue: cinque minuti dopo Cabral perde un pallone sanguinoso a centrocampo e dà il via al contropiede orchestrato da Jurado e finalizzato da Piatti.

Tutti meritano una seconda opportunità. Aspas ringrazia Jozabed per lo splendido assist, ma spreca malamente da pochi passi. Un errore che non ci si aspetta da un calciatore che lo scorso anno ha messo a segno 19 gol in stagione con la maglia celeste.

La cronaca del secondo tempo

L'Espanyol cerca di amministrare il risultato nella ripresa e ci riesce bene almeno per il primo quarto d'ora, prima di sfiorare il gol del ko con il solito Gerard Moreno. Quique Sánchez Flores decide di coprirsi leggermente: fuori Piatti, autore del secondo gol, dentro Garcia.

Il Celta Vigo non si dà per vinto e la riapre a venti dalla fine. Iago Aspas lavora un buon pallone e lo scarica all'indietro per Pione Sisto, il destro del numero 11 viene deviato con la nuca da Fontas e finisce alle spalle di Lopez.

A questo punto Unzue ci crede e manda in campo anche Emre Mor. Accenno di rissa tra Hermoso e Maxi Gomez, che si esaurisce in poco tempo con l'ammonizione ai danni dell'attaccante uruguaiano. Non basta l'orgoglio al Celta Vigo per evitare la quarta sconfitta nelle prime quattro giornate di Liga. Festeggia la squadra di Quique Sanchez Flores che cancella il numero zero dalla casella delle partite vinte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.