Infortunio Dembélé: il Barcellona incolpa il prato ma risparmia 10 mln

Il club catalano dà la colpa dell'infortunio all'erba poco curata del Coliseum Alfonso Perez. Nel frattempo risparmia dieci milioni sull'acquisto del calciatore.

1k condivisioni 17 commenti

di

Share

Ogni volta che viene ufficializzato un acquisto a cifre record la paura della società che compra il calciatore è quella di vederlo infortunato. Quando Ousmane Dembélé è stato costretto al cambio al 24' del primo tempo, durante la gara contro il Getafe, per una volta i tifosi del Barcellona concordavano con il discusso presidente Bartomeu: “Speriamo che non sia niente di grave”.

Il responso dei medici ha gelato tutti: rottura del tendine al bicipite femorale della coscia sinistra e stop di quattro mesi per colui che avrebbe dovuto prendere il posto di Neymar.

Quest'anno il Barcellona aveva deciso di sostituire il brasiliano con due calciatori di livello. Uno era Dembélé, l'altro Coutinho, rimasto al Liverpool grazie alla resistenza dei dirigenti Reds. Diciamo che col senno di poi ai blaugrana sarebbe convenuto accettare la richiesta del Paris Saint-Germain per Angel Di Maria: bastava alzare l'offerta di dieci milioni.

Infortunio Dembélé: il Barcellona dà la colpa al terreno

DembéléCopyright GettyImages
Dembélé a terra durante Getafe v Barcellona

Per Dembélé è il primo infortunio serio in carriera. Nelle scorse due stagioni era stato fermo appena nove giorni a causa di un problema all'anca. Questione di sfortuna, ma anche di... erba, secondo il Barcellona, che ha individuato nel terreno di gioco il principale responsabile dell'incidente del francese.

Il club catalano ha denunciato la “pesantezza” dell'erba del Coliseum Alfonso Perez, apparentemente molto diversa da quella del Camp Nou, regolarmente tagliata e bagnata dai giardinieri. Guardando il tabellino, in effetti, anche l'allenatore del Getafe, Pepe Bordalas, è stato costretto a operare un cambio per l'infortunio di Shibasaki, comunque più fortunato rispetto all'ex Borussia Dortmund.

Nelle ultime ore, però, sono comparse sul web delle immagini che denunciano un problema alla coscia accusato dall'esterno addirittura nei giorni precedenti alla partita. In queste foto si vede infatti Dembélé toccarsi spesso la parte infortunata e rallentare durante gli scatti.

DembéléCopyright AS.com
Dembélé si massaggia la coscia: è il 7 settembre, si infortunerà gravemente nove giorni dopo

L'unico lato positivo della vicenda resta lo sconto di dieci milioni che il Barça non dovrà pagare al Borussia, visto che il calciatore non riuscirà certamente a giocare più di cinquanta partite stagionali. Dieci milioni, quanti ne mancavano per acquistare Di Maria. Col senno di poi...

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.