Formula 1 Singapore, disastro Ferrari: Hamilton vince e allunga

Botto al via con le Rosse che prendono in mezzo Verstappen: tutti fuori, Lewis scappa via nel Mondiale a +28. Secondo Ricciardo, terzo Bottas con l'altra Mercedes.

Formula 1 Singapore, Ferrari fuori vince Hamilton

492 condivisioni 28 commenti

di

Share

La pioggia che scende a Marina Bay sono le lacrime della Ferrari. Harakiri al via, con Verstappen chiuso tra Vettel e Raikkonen. Contatto e trio fuori dai giochi. Lewis Hamilton trionfa portando a spasso la sua Mercedes. Mai in forma l'inglese con la sua Stella, eppure si è ritrovato in testa portando a 7 le vittorie stagionali in Formula 1. Ora la Classifica Piloti gli sorride:+28 su Seb.

Il botto al via condiziona tutta la gara e pure il Mondiale. Semplice incidente di corsa, i chiarimenti servono a poco. Ora per il tedesco si fa dura, la rabbia è tanta. Paga lui.

Formula 1 Singapore, vince Hamilton
Formula 1 Singapore, Hamilton vince in scioltezza: Ferrari fuori

Formula 1, autoscontro al via: addio Ferrari

Piove a Singapore. La pioggia fa da scenario apocalittico al disastro Ferrari. Vettel non parte benissimo, Verstappen lo affianca, Raikkonen dietro è super aggressivo e si affianca alla Red Bull. Cento metri e contatto tra i tre: tutti fuori, rabbia rossa, ride Hamilton. L’inglese, partito quinto, si ritrova primo e con il rivale in classifica nella ghiaia. Un colpo di scena che in chiave Mondiale Formula 1 potrebbe risultare pesantissimo.

Giochi chiusi

Alle sue spalle c'è Ricciardo, poi Bottas. Kvyat sbatte, ritorna la safety car. Ma tutto scivola via in tranquillità: la Formula 1, senza sfida per il Mondiale, diventa Formula noia. La pista si asciuga, non c'è nemmeno più la variabile del bagnato. Ricciardo non vede mai Hamilton lì davanti. La differenza la fa proprio Lewis, perché Bottas paga ad ogni giro. Vettel e Raikkonen nei box a leccarsi le ferite. In Malesia bisogna ristabilire l'equilibrio: c'è la paura che tutto possa sfumare. Sei gare alla fine, stop agli errori. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.