UFC 217: ufficiale Joanna Jedrzejczyk vs Rose Namajunas

Sarà un evento storico: nella seconda card di scena all'MSG di New York si contano ben tre match titolati.

UFC 217 fight banner for JJ vs Namajunas

42 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

È ufficiale: anche la seconda card UFC di scena al Madison Square Garden di New York avrà al suo interno ben tre match titolati. Joanna Jedrzejczyk vs Rose Namajunas completerà infatti il quadro della main, che vedrà come co-main event e main event Cody Garbrandt vs T.J. Dillashaw e Michael Bisping vs Georges St-Pierre, che si giocheranno rispettivamente i titoli pesi gallo maschile e pesi medi. Il tutto verrà poi impreziosito da altre interessantissime contese quali Johny Hendricks vs Paulo Henrique "Borrachinha" Costa e Mickey Gall - il "Giustiziere di CM Punk", per gli amici - vs Randy Brown.

La contesa squisitamente femminile recentemente annunciata però offrirà a miss JJ l'opportunità di centrare la sesta difesa titolata della propria carriera in UFC - con la possibilità di superare il record di Ronda Rousey -. La temeraria "Thug" Rose è avversaria ostica, ma forse non ancora sufficientemente matura. Ha battuto una Michelle Waterson che ha probabilmente pagato una durezza mentale inferiore. La takedown defence della polacca è statisticamente una delle migliori di tutta UFC (81%), così come il suo striking, che spicca senza eguali nell'Olimpo della Thai appicata alle MMA. La Namajunas, dal suo, ha degli ottimi calci - spesso mal sfruttati - figli dei suoi trascorsi nel taekwondo. Il suo grappling, a dispetto delle sue statistiche e delle sue finalizzazioni, lascia però a desiderare: troppo precipitoso infatti l'approccio alla chiusura delle guardie e dei blocchi al corpo, vedasi la rear-naked choke messa a segno proprio sulla Waterson.

In conclusione, la Namajunas non è certo - sulla carta - l'avversaria più pericolosa affrontata dalla Jedrzejczyk, ma senza dubbio potrebbe rivelarsi quella più ecletticamente alternativa. Sono tante le possibili genialate che potrebbero mettere fine alla contesa con una vittoria della statunitense di origini lituane, che parte comunque da underdog e pesante sfavorita dai bookmakers.

UFC 217: l'appuntamento

Poco più di un mese e mezzo ci separa ormai dall'apertura della gabbia del Madison Square Garden: in quel di New York avremo modo di assistere ad una card che si preannuncia tra le più spettacolari di sempre, con ben tre sfide titolate e tante altre contese pronte ad infiammare gli animi dei fans di tutto il mondo. Vi ricordiamo, a scanso di equivoci, che anche la card di UFC 217 sarà visibile in esclusiva italiana su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.