Calciomercato Inter, Ozil cerca un futuro: nerazzurri in prima fila

L'ex giocatore del Real Madrid, in scadenza a giugno con i Gunners, rappresenterebbe un colpo a costo zero. E l'Inter sarebbe già alla finestra.

Ozil, Arsenal

2k condivisioni 129 commenti

di

Share

Di lui sappiamo tutto. "Die Magie des Spiels", direbbe Ozil. Che da noi significa "la magia del gioco", mentre per Mesut è soprattutto il titolo della sua autobiografia. Il suo libro, la sua storia. Pagine pubblicate con passione per celebrare i dieci anni dal suo esordio, e già: ne è passato di tempo. Dalla Germania, dove con Diego pennellava calcio al Werder Brema, fino al Real Madrid. Capitoli di alti e bassi a tinte blancos. Il tutto sancito dopo un addio segnato da un brutto faccia a faccia tra lui, suo padre e Florentino Perez. Pretese troppo alte, rottura. Fino a che sulla rubrica del turco non spuntò il numero di Wenger: "Promisi a me stesso di chiamarlo alla prima occasione in cui avessi deciso di cambiar squadra". Detto, fatto. E tutto bene fino al 2017, quello che - probabilmente - sarà l'ultimo anno di Ozil con la maglia dell'Arsenal.

Non che non stia giocando, anzi. Ozil in questa Premier League è sempre sceso in campo, titolarissimo. L'ex Real Madrid ha solo un piccolo, grande problema: il rinnovo. Con la firma che proprio non ha intenzione di arrivare. Il suo contratto con l'Arsenal scadrà a fine stagione, ma il desiderio di non ridursi i 9 milioni di euro annui d'ingaggio lo allontana sempre più dall'universo Gunners.

E così, in vista del calciomercato estivo, quando al tedesco scadrà il contratto, è già pronto ad iniziare il ballo delle pretendenti. Protagonisti, dall'Inghilterra, Manchester City e United, ma non solo. Il profilo di Ozil sarebbe stato opzionato dalla dirigenza dell'Inter. Scopriamo perché le possibilità di vedere Mezut in maglia nerazzurra sono destinate ad aumentare.

Calciomercato Inter, occasione Ozil

Il nome è di quelli grossi. Di lusso. Età giusta, 28 anni, esperienza enorme e classe infinita. Farebbe comodo ovunque. That's Ozil. E allora perché non affondare, perché non provarci, soprattutto alla luce della possibilità di un suo mancato rinnovo. Tradotto: Mezut potrebbe lasciare la Premier League gratis.

Un motivo in più per l'Inter, ancora ingabbiata dalle restrizioni del governo cinese, che al momento ha ancora bloccato gli investimenti verso l'estero da parte delle aziende cinesi e di conseguenze anche alla proprietà di Suning. Ma portare a Milano un top player a costo zero potrebbe essere la soluzione ideale per regalare a Spalletti il vero colpo della nuova era.

Serve come il pane

Spalletti ha bisogno di un trequartista o comunque di un centrocampista offensivo. E se volessimo usare un termine fantacalcistico, all'Inter servirebbe un giocatore da bonus. Alla Ozil insomma. In fondo Joao Mario negli ultimi sedici metri pecca troppo. Idem Brozovic, che continua a non convincere Spalletti. Per il tedesco, però, i cinesi di Milano dovranno fare bene i conti, il tutto al netto di un ingaggio davvero super che alzerebbe di conseguenza il monte stipendi della squadra.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.