Calciomercato Inter, Spalletti a gennaio avrà il suo centrocampista

Spalletti ha reso l'Inter grande con quel che aveva a disposizione. Ora però la Suning ha deciso di rinforzare la rosa a gennaio: arriverà un centrocampista.

1k condivisioni 55 commenti 5 stelle

di

Share

Vincere aiuta a vincere. Si sa. Perché si acquisisce consapevolezza e perché gli avversari scendono in campo con un timore maggiore. In casa Inter però gli ultimi successi (i nerazzurri hanno 9 punti dopo  partite) possono servire anche da un punto di vista tecnico-tattico. La proprietà infatti vuole investire sul calciomercato per cogliere l’attimo e cavalcare l’onda.

L’obiettivo è prendere un centrocampista che possa far fare il salto di qualità all’Inter. Durante il calciomercato estivo si era pensato a Nainggolan (pupillo di Spalletti), Vidal e Naby Keita del Lipsia. La Suning però si è tirata indietro. Anche a causa del Fair Play Finanziario si è deciso di non fare il passo più lungo della gamba.

Ora però i risultati spingono la società a cambiare strategia. L’Inter a gennaio andrà su un centrocampista di gamba, che abbia il vizio del gol, e che sia dotato di un violento cambio di passo. Si guarda con attenzione al Sudamerica. Non è un caso se durante il calciomercato estivo non si è occupata la casella degli extracomunitari.

Vota anche tu!

L'Inter può vincere lo scudetto con un acquisto durante il calciomercato di gennaio?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Inter, a gennaio arriva il centrocampista

I nomi però al momento restano segreti. I dirigenti nerazzurri stanno valutando vari profili, non emergono però indiscrezioni precise. Non soltanto il centrocampo però. L’Inter sta pensando di prendere anche un difensore centrale. Il reparto però al momento convince (incassato solo il gol a Roma da Dzeko), per questo diventa un obiettivo secondario.

C’è ancora tempo per stilare un vero piano di battaglia per la prossima finestra di calciomercato. Bisognerà vedere anche in che condizioni saranno i giocatori attualmente presenti in rosa. Anche perché l’Inter non ha voglia di prendere dei tappabuchi, ma solo titolari. Per quelli però bisogna spendere, e allora è giusto concentrarsi su un ruolo alla volta per prendere il meglio possibile. Prima il centrocampo, poi la difesa. Ma è importante che in campo la squadra continui a collezionare punti. Perché vincere aiuta a vincere.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.