Bayern Monaco, dal turnover a Muller: i problemi di Ancelotti

Dopo il passo falso con l'Hoffenheim sono evidenti alcuni problemi che il Bayern Monaco ha: dal turnover a Muller, ecco i casi spinosi che Ancelotti deve risolvere.

110 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un passo falso, ma che è costata una brutta storta. Il Bayern Monaco ha perso 2-0 in casa dell’Hoffenheim nell’ultimo turno di Bundesliga. Niente di drammatico, anche perché il Borussia Dortmund primo ha un solo punto di vantaggio sui bavaresi (7-6). Ma negli ultimi giorni le critiche sono piovute copiose.

Sembra evidente infatti che il Bayern Monaco abbia dei problemi, e Carlo Ancelotti ha il gravoso compito di risolverli. Non è una sconfitta grave quella con l’Hoffenheim, ma bisogna comunque cogliere il campanello d’allarme. Perché in Baviera c’è qualcosa che non va. E anche dopo le prime vittorie stagionali qualcosina era emersa.

I problemi principali per Ancelotti al momento sono quattro. Alcuni molto spinosi, altri meno, ma in una squadra di livello come il Bayern Monaco non è facile fare l’equilibrista fra i desideri e le pretesi di tutti i campioni presenti in rosa. A partire da Thomas Muller, che perfino dopo la vittoria col Werder Brema si è detto scontento.

Bayern Monaco, ecco i problemi di Ancelotti

1) Il Modulo

La prima questione sula quale Ancelotti dovrà riflettere è il modulo. Con l’Hoffenheim ha scelto il 4-3-3, togliendo quindi un giocatore offensivo rispetto al 4-2-3-1. Neuer a fine partita ha fatto capire di non essere convintissimo del modulo:

Avevamo pochi uomini in area di rigore. Non è detto sia dipeso dal modulo, ma forse con un sistema di gioco più offensivo qualcosa sarebbe cambiato.

Uth Hoffenheim
Uth dell'Hoffenheim esulta dopo il gol al Bayern Monaco

2) Turnover

In pochi hanno capito la decisione di lasciare in panchina Robben e Ribery con l’Hoffenheim. Specie il francese non è felicissimo perché durante la sosta nazionali lui è rimasto a Monaco e si è allenato, a differenza di altri che invece erano impegnati nelle qualificazioni mondiali. Anche Muller non gradisce le panchine. Convincerli di volta in volta sarà complicato. Può creare malumori.

3) Muller

Caso spinoso, direttamente legato al problema turn over. Ancelotti non trova la posizione giusta per lui. Con l’Hoffenheim ha giocato largo, ma non ha il passo di Robben e Ribery e preferirebbe giocare più vicino alla porta. La leggenda del Bayern Monaco Breitner ha criticato Ancelotti:

Se lo mette esterno poi non si deve sorprendere se gioca male.

Vota anche tu!

Ancelotti riuscirà a risolvere il caso Muller?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

4) Il Mercato

Lewandowski ha teme che il Bayern Monaco non regga più il passo con le altre big straniere. Questo perché i dirigenti hanno fatto capire che non hanno intenzione di spendere le cifre investite da Psg e Barcellona per un singolo giocatore. Il timore che il Bayern possa calare però è condiviso anche dagli altri top player del club. Bisognerà dare un segnale importante in tal senso. Quello con l’Hoffenheim è stato solo un passo falso, ma che è costata una brutta storta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.