China Station: i risultati e i protagonisti della 24° giornata

Vincono Guangzhou, Shanghai ed Hebei. Cannavaro ringrazia Capello e supera lo Shandong di Pellè al quarto posto. Lo Shenhua esonera Gus Poyet.

Alexandre Pato, attaccante del Tianjin Quanjan

498 condivisioni 3 commenti 0 stelle

di

Share

Ci eravamo lasciati alla vigilia dell'ennesima sfida stagionale tra Shanghai SIPG e Guangzhou Evergrande, valida per l'andata dei quarti di finale della Champions League. Le Metal Eagles non avevano mai battuto il Guangzhou, ci sono riuscite due volte in pochi giorni di distanza: una in Coppa di Cina (2-1 nell'andata della semifinale dello scorso agosto, il 30 settembre il ritorno), l'altra proprio nel match di cui parlavamo, terminato con un netto 4-0 in favore della compagine di Villas-Boas, in gol con Hulk, Shenchao e Wu Lei (doppietta).

Un successo sonoro quanto clamoroso, che mette naturalmente lo Shanghai in una botte di ferro in vista del ritorno del 12 settembre. Quest'anno l'Evergrande è riuscito a rimontare un 4-2 con un 7-2 (erano i quarti di coppa nazionale, contro il Guangzhou R&F), ma fare cinque gol all'SIPG sembra un'impresa decisamente impossibile.

Prima di tuffarci nella 24° della Chinese Super League è d'obbligo aprire una parentesi sulla nazionale cinese, che nonostante le due vittorie contro Uzbekistan e Qatar non è riuscita a terminare il girone tra le prime tre in classifica. La rimonta è invece riuscita alla Siria, che all'ultimo minuto ha strappato all'Uzbekistan il pass per il play-off finale contro l'Australia. A fare più notizia è comunque il fatto che Marcello Lippi non andrà al Mondiale russo.

LippiCopyright Il Sole 24 Ore
Marcello Lippi saluta il Mondiale

Chinese Super League, 24° giornata: vincono Guangzhou, Shanghai, Hebei e Tianjin

Apriamo il consueto recap dedicato al campionato con le vittorie di Guangzhou Evergrande, Shanghai Sipg, Hebei e Tianjin Quanjian, con gli uomini di Cannavaro che hanno superato al quarto posto lo Shandong dopo il 3-1 inferto al Guizhou degli spagnoli Ruben Castro e Mario Suarez (assente). Grandi protagonisti del match sono stati Pato e Modeste, rispettivamente al tredicesimo e secondo gol in stagione.

GoulartCopyright GettyImages
Ricardo Goulart, due gol al Changchun

Le distanze tra le squadre provvisoriamente sul podio sono rimaste invece invariate, visti il 2-1 dell'Hebei al Guangzhou R&F e i due 3-1 di Evergrande e Shanghai su Changchun e Tianjin Teda. Nel match vinto di misura dalla squadra di Manuel Pellegrini spiccano il ritorno di M'Bia e il dodicesimo assist di Lavezzi (per la rete di Aloisio), mentre il successo del Guangzhou porta la firma dei due brasiliani Ricardo Goulart (doppietta) e Alan Carvalho. Lo Shanghai SIPG, trascinato da Wu Lei, Yu Hai ed Elkeson (positivi Hulk e Oscar), ha messo ancor più nei guai il Teda: al penultimo posto e all'undicesima gara senza vittoria nonostante la presenza di giocatori come Obi Mikel e Acheampong, la dirigenza ha scelto di affidarsi al nuovo allenatore Uli Stielike, appena esonerato dalla nazionale della Corea del Sud. Ricordiamo che il precedente tecnico Lim-Saeng Lee era stato cacciato a metà agosto, e che nelle ultime due partite in panchina era andato l'assistente Rongliang Chi.

Il palo ferma Pellè, pirotecnico 4-4 nella capitale

PellèCopyright Soccer in China
Pellè ha Colpito due pali nei minuti finali di Shandong-Jiangsu

Non è stato però l'unico cambio in panchina, visto che dopo il ko (il quarto consecutivo) contro l'Henan, Gus Poyet è stato sollevato dalla panchina dello Shanghai Shenhua. Senza Guarin e Martins, e con Tevez e Gio Moreno in campo solo nel secondo tempo, il 'Greenland' è stato abbattuto dalla doppietta dell'ex West Ham Ricardo Vaz Te.

Nelle altre gare registriamo il 2-0 del Chongqing Lifan sul Liaoning, il pareggio a reti bianche tra Shandong Luneng e Jiangsu Suning, con i due pali colpiti da Graziano Pellè, e il 4-4 tra Beijing Guoan e Yanbian Fude, con i padroni di casa che nonostante le doppiette di Yu Yang e Jonatan Soriano vengono ripresi allo scadere dal gambiano Bubacarr Trawally (conosciuto più semplicemente come Steve), autore di una tripletta.

La classifica della Chinese Super League

Guangzhou Evergrande 56, Shanghai SIPG 48, Hebei 42, Tianjin Quanjian* 41, Shandong* 40, Guangzhou R&F e Beijing Guoan 37, Chongqing 34, Guizhou* 33, Changchun 28, Shanghai Shenhua* ed Henan 24, Jiangsu* 22, Liaoning 17, Tianjin Teda* 16, Yanbian 15. (*: una gara in meno).

I prossimi appuntamenti in tv

Hulk OscarCopyright GettyImages
Hulk e Oscar, possibili protagonisti del derby di Shanghai, gara di spicco della prossima giornata

Come quelle della giornata appena disputata, anche le gare 25° turno saranno spalmate tra venerdì, sabato e domenica. L'anticipo del 15 settembre sarà quello tra Tianjin Teda e Changchun Yatai, mentre il giorno seguente scenderanno in campo Guangzhou R&F-Beijing Guoan, Liaoning-Hebei, Shandong-Yanbian, Shanghai SIPG-Shanghai Shenhua e Tianjin Quanjian-Chongqing. Domenica 17 Guizhou-Henan e Jiangsu-Guangzhou Evergrande. Tutte le partite inizieranno alle 13.35, su Fox Sports Plus (canale 205 di Sky) sarà possibile seguire in diretta Shanghai SIPG-Shanghai Shenhua e in leggera differita (dalle ore 14) la sfida tra Capello e Scolari, Jiangsu-Guangzhou Evergrande.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.