Liga, Deportivo vs Real Sociedad 2-4: baschi primi dopo 14 anni

La squadra di Eusebio va avanti 2-0 al Riazor, si fa rimontare e nel finale segna due gol che fissano il punteggio sul 4-2, portando i baschi a punteggio pieno. E domenica arriva il Real Madrid.

209 condivisioni 4 commenti

di

Share

La sfida tra Deportivo e Real Sociedad apre la domenica della terza giornata di Liga. I galiziani giocano per la prima vittoria stagionale, dopo la sconfitta casalinga contro il Real Madrid e il pareggio in casa del Levante, mentre per quanto riguarda i baschi c'è la chance di passare una settimana al primo posto insieme al Barcellona.

Dopo il doppio vantaggio iniziale degli ospiti firmato Juanmi e Illarramendi, i padroni di casa continuano a crederci e riescono nella rimonta grazie alle reti di Adrian Lopez e Andone. Ma negli ultimi dieci minuti la Real si riporta in vantaggio con Diego Llorente, che bagna il suo esordio con il gol, prima di chiudere i conti con il secondo gol personale di giornata firmato Illarramendi.

Per la prima volta dalla stagione il 1981-1982 (nella quale arrivò l'ultimo titolo), la squadra basca inizia la stagione con tre vittorie consecutive, mentre la vetta del campionato spagnolo mancava dal 2003. La prossima giornata all'Anoeta arriva il Real Madrid, che dovrà fare molta attenzione a maneggiare il grande entusiasmo della squadra di Eusebio. Per gli uomini di Pepe Mel, invece, sarà necessario reagire nella sfida al Betis per riscattare un brutto inizio di stagione.

La cronaca di Deportivo vs Real Sociedad

Alla prima occasione la Real Sociedad passa subito in vantaggio. Dopo nemmeno tre minuti di gioco, Xabi Prieto dalla destra effettua un bel cross in mezzo sul quale si avventa Juanmi, bravissimo con il destro al volo a trovare il suo terzo gol in altrettante partite di Liga.

Passano altri due minuti e la squadra di Eusebio trova il raddoppio, questa volta firmato Illarramendi. Su sviluppi di un calcio d'angolo, l'ex Real Madrid colpisce al volo con il destro dal limite dell'area battendo l'incolpevole Tyton. Avvio shock dunque per il Deportivo, che deve assolutamente reagire per portare in partita il pubblico del Riazor, inevitabilmente deluso da questi primi minuti.

L'occasione giusta arriva al 27': lancio perfetto dalle retrovie di Schaer a pescare Adrian Lopez che, da posizione defilata, calcia al volo con il piatto destro trovando un gol meraviglioso all'angolino basso. 

La ripresa

Nel secondo tempo bastano 5 minuti per assistere al 2-2 del Deportivo firmato Andone. Su sponda aerea di Adrian Lopez, per l'attaccante romeno è facile battere Rulli completando una rimonta che sembrava difficile. La reazione della Real Sociedad è affidata ad un mancino da buona posizione di Januzaj, respinto però dalla difesa avversaria. Pochi istanti più tardi ci prova anche Inigo Martinez, sfortunato a non trovare la porta con un sinistro al volo da pochi metri.

Nella seconda metà della ripresa è la stanchezza a farla da padrone. Ma al 83' improvvisamente cambia nuovamente il punteggio, con la Real che torna in vantaggio. Ancora una volta da azione di calcio d'angolo, dopo il colpo di testa di Elustondo è Diego Llorente a trovare il tocco decisivo. Per il difensore ex Real Madrid, entrato in campo da pochi minuti, significa anche gol all'esordio in Liga con questa maglia.

Non finisce qui, poiché a cinque minuti dal termine Illarramendi fa doppietta battendo Tyton con sinistro e mandando definitivamente ko il Depor, fischiato dal Riazor.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.