Eredivisie, show di Huntelaar e Ziyech: l'Ajax batte 3-0 lo Zwolle

L'Ajax vince 3-0 lo Zwolle all'Amsterdam Arena. Huntelaar e Ziyech protagonisti: doppietta splendida del Cacciatore, il marocchino spreca un penalty ma poi si fa perdonare.

215 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Ajax batte 3-0 lo Zwolle all'Amsterdam Arena e sale al 2º posto in classifica con 9 pt. insieme a Vitesse e PSV Eindhoven, ma la squadra di Cocu domenica alle 12:30 sarà impegnata in trasferta contro l'Heerenveen (la partita è in esclusiva su FOX Sports). Per la squadra di Marcel Keizer è una vittoria nel segno del tre: terzo successo consecutivo in Eredivisie, arrivato grazie a una doppietta di Huntelaar che raggiunge quota 3 gol in campionato.

L'allenatore dei Lancieri scommette sul 4-2-3-1, il modulo con il doppio centravanti con Dolberg e il cacciatore che si alternano nel ruolo di prima punta. Huntelaar non tradisce la fiducia del suo mister e dopo 6' sblocca il risultato con uno splendido colpo di tacco. L'attaccante danese invece non gioca una partita memorabile, si divora due occasioni e nella ripresa viene sostituto. Al suo posto entra Justin Kluivert che cambia il corso della partita, e in soli 7' si guadagna un rigore (poi fallito da Ziyech) e poi serve al marocchino l'assist per il 2-0.

Nell'altra gara del sabato sera di Eredivisie il Vitesse, prossimo avversario della Lazio in Europa League, vince 3-0 sul campo dell'Excelsior. La formazione di Arnhem espugna Rotterdam con i gol di Castaignos, Matavz e Linssen.

Eredivisie, Ajax v Pec Zwolle: 3-0

Huntelaar subito in gol

I Lancieri cominciano alla grande e trovano il vantaggio dopo 6'. L'azione che porta al gol è davvero splendida: van de Beek pesca sulla fascia Neres con un cambio gioco di 50 metri, controllo a seguire del numero 7 che entra in area e serve Huntelaar di tacco firma l'1-0. Il cacciatore non era mai andato in gol contro lo Zwolle, e finalmente cattura anche l'ultima preda. Il numero 9 dell'Ajax infatti è riuscito a segnare contro tutte le 23 squadre di Eredivisie che ha affrontato.

Ajax v PEC Zwolle goal di Huntelaar
3º gol consecutivo all'Amsterdam arenA per Klaas Jan Huntelaar

I padroni di casa continuano ad essere molto pericolosi e al 9' sfiorano il raddoppio: tunnel di Ziyech che parte in velocità e scarica su Neres, il brasiliano crossa in area per Huntelaar che taglia sul primo palo e per poco non segna il 2-0. L'esterno marocchino è uno dei migliori in campo e si fa notare anche in difesa quando blocca una potenziale occasione dello Zwolle. Con il passare dei minuti però è sempre monologo dell'Ajax: i biancorossi dominano ma non riescono a concretizzare, in particolare con Dolberg che fallisce due occasioni davanti a Boer. Ziyech inventa una gran giocata per Younes che fa tutto bene in area fino al momento del tiro, che viene respinto dal portiere dei Blauwvingers.

Kluivert entra e spacca la partita

La prima occasione della ripresa è dello Zwolle con Mokthar e Namli che combinano sulla fascia, il numero 21 serve in area Parzyszek che calcia ma la sua conclusione è respinta da Veltman. Gli ospiti cercano ancora il pareggio con Namli che trova i pugni di Onana, poi Ziyech ci prova con una botta dalla distanza che termina fuori.

Younes
Ehizibue e Younes durante un'azione di gioco

I Blauwingers alzano il baricentro e Keizer al 63' effettua un doppio cambio: fuori Dolberg e Neres per Frenkie de Jong e Kluivert. L'ingresso in campo di Justin, il figlio del grande Patrick, si rivela una mossa azzeccata. Il classe 1999, dopo appena 1', sterza in area con il tacco e viene travolto da van Polen: per l'arbitro non ci sono dubbi e concede il rigore ai Lancieri. Hakim Ziyech però dagli 11 metri si fa respingere il tiro da Boer, e il portiere dello Zwolle si conferma uno specialista parando il 4º rigore in Eredivisie. 

L'Ajax allora decide di aumenta il ritmo e dopo nemmeno 4' arriva il raddoppio. L'azione nasce da un'altra magia di Kluivert che arriva sul fondo e serve per Ziyech, che solo davanti alla porta trova meritatamente il gol e si riscatta per l'errore dal dischetto. Il gioco dei padroni di casa è superiore a quello degli avversari e Huntelaar sfiora il secondo gol con il pallonetto, poi al 88' riceve un assist di de Jong e da attaccante vero va a segnare il definitivo 3-0.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.