Atletico Madrid, Simeone sul rinnovo: "Energie ritrovate, sono pronto"

Il Cholo parla delle motivazioni che lo hanno spinto alla nuova firma fino al 2020: "Ho più energie di quando sono arrivato, i miei calciatori sono straordinari".

Atletico Madrid, Simeone commenta il rinnovo fino al 2020

407 condivisioni 3 commenti 0 stelle

di

Share

È un Diego Simeone più carico che mai quello che sta guidando l’Atletico Madrid per la settima stagione consecutiva. Dal suo arrivo di tempo ne è passato: 23 dicembre del 2011, data che segna il ritorno nel club con cui è diventato un grande calciatore.

In mezzo una Coppa del Re, una Liga, una Supercoppa di Spagna, una Europa League, una Supercoppa Uefa e anche due finali di Champions League perse entrambe contro il Real. Gioie e dolori, ma il Cholo non ha mai mollato.

Anzi, ha rinnovato con l’Atletico Madrid fino al 2020. Questo fanno gli uomini di carattere: rilanciano con più energia. Diego Simeone è l’anima e il leader di questa squadra. Per la prima volta, ai microfoni del sito ufficiale, parla del suo prolungamento, delle sfide che verranno e del nuovo stadio. Il Wanda Metropolitano è pronto ad alimentare i sogni di tutti i tifosi.

Atletico Madrid, Simeone commenta il rinnovo
Atletico Madrid, Simeone e una diapositiva del 'Cholismo'

Atletico Madrid, Simeone e le parole da condottiero

Ricordate? C’è stato un momento in cui la storia tra Simeone e l’Atletico Madrid sembrava agli sgoccioli. Malumori, risultati non all’altezza, le enormi delusioni arrivate dalle due finali di Champions League perse contro i rivali cittadini del Real Madrid. La carica del cholismo appariva esaurita. E il rinnovo che in un primo momento era stato siglato fino al 2020, era stato ridotto di due anni. Ma i dirigenti hanno riaperto il cassetto e prolungato nuovamente la durata dell'accordo.

L’annuncio arriva prima di una stagione che si preannuncia caldissima. In Liga l’Atletico Madrid ha portato a casa una vittoria e un pareggio, sabato c’è il Valencia. Ma soprattutto parte la Champions League: martedì all’Olimpico sfida alla Roma.

Quando ho firmato, ho sentito le stesse emozioni provate il giorno dell’arrivo, a dicembre del 2011. Sono sicuro di avere ancora più energie rispetto a quando è iniziata questa avventura. Conosco molto di più il club e i calciatori che ho a disposizione.

Queste le parole di Simeone sul rinnovo contrattuale. Il gruppo, la sua forza, c’è sempre. E lui lo coccola a modo suo. La FIFA ha bloccato il mercato, poco importa:

Ho chiesto al club di non vendere nessuno e mi hanno accontentato. Adesso si lotta insieme. Se mi avessero chiesto di scegliere tra lasciar partire Griezmann, Saul e Koke per investire di nuovo su altri giocatori e tenere i miei, non avrei avuto dubbi: mi sarei tenuto quelli che ho. I calciatori sono straordinari, mi danno l’opportunità di puntare sempre più in alto. Non abbiamo limiti.

Delusioni (quasi) smaltite

Appena sente parlare di Champions League, il Cholo Simeone cambia espressione. Le sconfitte nelle finali del 2014 e del 2016 sono una ferita ancora aperta.

Perdere è stata dura, soprattutto l’anno scorso. Un dolore quasi irreparabile. Ma ora provo fastidio quando qualcuno dice che allenare una squadra per molti anni è complicato. Sbagliato: mi sento un privilegiato.

Nuovo entusiasmo arriverà anche dalla nuova casa dell’Atletico Madrid: il Wanda Metropolitano è pronto ad ospitare i Colchoneros da sabato 16 settembre.

Ho visto un po’ diffidenti alcuni tifosi dopo l’addio al Vicente Calderon. Poi tutti cambieranno idea quando entreranno nel nuovo stadio. Sarà una polveriera e tutti si innamoreranno.

Parola di Simeone. Che già pregusta eccitanti sfide nell’arena. Nuove sensazioni, energie accumulate, l’entusiasmo dei tifosi. L’Atletico Madrid si prepara ad una stagione al top.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.