Serie A, la classifica degli ingaggi: Juventus regina

Il monte ingaggi totale del campionato raggiunge i 955 milioni di euro lordi in busta paga. Al primo posto i bianconeri, anche il Milan alza gli stipendi.

Gonzalo Higuain

423 condivisioni 3 commenti

di

Share

La febbre da calciomercato è scesa. Anzi, è proprio finita. E così la temperatura della Serie A è tornata alla normalità. Tra follie estive, notizie, rifiuti e ufficialità. Bene, non è uno scherzo, adesso si gioca seriamente. E gli unici, veri protagonisti saranno loro: il campo e i giocatori. Tra cambi di maglia, gol e stipendi da far valere anche sul campo. E a proposito, oggi la Gazzetta dello Sport ha dedicato un approfondimento sui guadagni dei calciatori di Serie A. In cima alla lista spicca la Juventus, spinta dal contratto del paperone Higuain: l’argentino incassa 7,5 milioni di euro l’anno. Secondo posto per il Milan, con Leonardo Bonucci che percepisce la stessa cifra dell’ex attaccante del Real Madrid. Lo spread tra le due squadre, quindi, è segnato dagli altri giocatori. Al netto di un giro di soldi lievitato rispetto alla scorsa stagione.

Questione di numeri. Potere. Perché la Juventus, in materia d’ingaggi, si conferma la regina della Serie A: 164 i milioni di euro lordi distribuiti dalla proprietà Agnelli ai giocatori bianconeri; 117, invece, quelli elargiti dalla proprietà cinese del Milan ai rossoneri. E qui si tratta di un aumento sostanziale se si considerano gli 80 milioni di euro della stagione 2016/17.

Dall’alto al basso. Dalla Juventus al Crotone: i rossoblù, infatti, con un totale di stipendi pagati che ammonta a 12 milioni di euro, sono il fanalino di coda di questa particolare classifica. Budimir è il crotonese più ricco, con 450 mila euro all’anno. Il trend, però, è comunque in ascesa: dagli aumenti del Milan a quelli del Napoli, con 6 milioni di euro in più rispetto ai 75 del 2016/17. Insomma, le cifre della Serie A – con 955 milioni pagati dei club ai propri tesserati – aumentano. Ma il dato è ancora distante dal 2011/12 in cui si raggiunse il picco con 1100 milioni.

I calciatori più pagati della Serie A: Juventus regina

Juventus
La Juventus è la regina degli ingaggi

Entriamo allora nel dettaglio. Apriamo il libro paga della Juventus. La storia del Pipita la conosciamo, è ricchissimo. E al secondo posto, chi c'è? Lui, Dybala, che guadagna 7 milioni di euro a stagione. Al terzo posto segue il nuovo acquisto Douglas Costa, con 6 milioni di euro a stagione. Più in basso Buffon e Pjanic con 4,5 milioni nel proprio portafogli. E l’ultimo (si fa per dire)? Bentancur, 'solo' un milione per lui.

Impennata Milan

Mettere tanta carne al fuoco e tornare in Champions League: questi invece gli obiettivi di Fassone e Mirabelli. Protagonisti del mercato del Milan, tra cose formali e nuove stelle. A farla da padrona è stata la telenovela estiva riguardante Gigio Donnarumma. Tra esami di maturità saltati e un nuovo, ricchissimo ingaggio: 6 milioni di euro per il baby portiere rossonero. Il re di denari della formazione di Montella. In vetta c'è Leonardo Bonucci con 7,5 milioni di euro. 

Vota anche tu!

E secondo voi i giocatori della Serie A sono pagati troppo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Il terzo gradino del podio si colora di giallorosso. La Roma, in virtù del mercato di Monchi, distribuisce ai suoi giocatori 91 milioni di euro. Quarto posto per l’Inter, 82 milioni. Segue Napoli a 81 e Lazio a 62. A tutti gli ingaggi, inoltre, sono da aggiungere i vari bonus garantiti ai calciatori, per questo il dato è ovviamente variabile fino al termine della stagione. Ma intanto la febbre da mercato è scesa, anzi: è proprio finita

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.