Atletico Madrid, tutto pronto: il Wanda Metropolitano è uno spettacolo

Adesso c'è anche il prato, posato in tempi record. L'attesa è per il vernissage di Liga, sabato 16 alle 20.45 contro il Malaga, diretta esclusiva su Fox Sports.

3k condivisioni 89 commenti

di

Share

Che fosse bello, anzi bellissimo, lo si vedeva anche nei giorni scorsi. Le ultime immagini e i report diffusi dal club mostravano un Wanda Metropolitano scintillante, infarcito di novità high-tech, dai materiali utilizzati all'illuminazione adottata. Tutto stupendo, per carità, ma c'era ancora qualcosa che stonava, qualcosa che suonava incompiuto.

Uno stadio di calcio può avere le luci più innovative, i posti a sedere più ergonomici, bar e ristoranti diffusi all'interno, sale museali e Hall of Fame multimediali, zona vip e spalti di design con tutti i colori del mondo, ma se solo manca il verde al centro del catino - quell'erba preziosa e imprescindibile - sembra mancare la sua stessa ragione di esistere.

Un gioiello incompiuto, insomma. E proprio questa era l'impressione fornita dalla nuova casa dell'Atletico Madrid nelle foto dei pochi giorni fa: una spiaggia tropicale da sogno a cui avessero sottratto il mare, una Gran Risa in attesa della neve, una millefoglie ancora senza la crema pasticcera.

Lo stadio Wanda Metropolitano
La posa dell'erba sul terreno del Wanda Metropolitano

Atletico Madrid, tutto pronto: il Wanda Metropolitano è uno spettacolo

Sono bastati due giorni e la crema pasticcera è arrivata. Adesso il Wanda Metropolitano ha la sua piena ragione di esistere, l'erba è stata posata e il nuovo stadio dell'Atletico Madrid è un vero spettacolo, pronto per l'inaugurazione ufficiale, nei tempi previsti: sabato 16 alle 20.45 contro il Malaga, in diretta esclusiva su Fox Sports.

L'addio al Vicente Calderon, casa dei Colchoneros per una cinquantina d'anni, fa già parte del passato e l'attesa fra i tifosi è febbrile. Dopo i primi tre match di Liga giocati in trasferta - un pareggio a Girona e una sonante vittoria a Las Palmas, prima della sfida di sabato 9 a Valencia - i sostenitori non vedono l'ora di impossessarsi della loro nuova casa.

Tutto sul nuovo prato

L'Atletico Madrid ha postato su Twitter le immagini più recenti per ingolosirli: dagli enormi spogliatoi che ospiteranno Griezmann e compagni al nuovo tappeto erboso - sotto il quale giacciono 3,5 centimetri di sabbia, 25 centimetri di silice e altri 20 di ghiaia finale - che sarà irrigato da un sistema high-tech con 48 sprinkler e sarà mantenuto a regime di crescita e a temperatura costante tramite raffinati dispositivi di luci artificiali e di riscaldamento.

Il nuovo Wanda Metropolitano
La nuovissima erba del Wanda Metropolitano

Arrivano Chelsea e Roma

Un campo e una struttura che promettono di diventare un'arena in grado di intimidire qualunque ospite dell'Atletico Madrid e non solo in Spagna. Dopo il vernissage di Liga contro il Malaga, il battesimo internazionale è previsto per il 27 settembre, quando sul terreno del Wanda Metropolitano arriverà il Chelsea di Antonio Conte, nel secondo turno del girone C di Champions League. E il 22 novembre toccherà alla Roma.

Il Wanda Metropolitano completato
Tutto pronto al Wanda Metropolitano

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.