Qualificazioni Mondiali: all'Italia manca un solo punto per i playoff

La Nazionale di Ventura festeggia il successo contro Israele e il pari dell'Albania in Macedonia. Gli Azzuri sono a un passo dai playoff Mondiali: chi possono pescare?

552 condivisioni 13 commenti

di

Share

L'Italia di Ventura risorge al Mapei Stadium. Agli Azzurri basta un colpo di testa di Ciro Immobile nella ripresa per battere Israele e ottenere 3 punti fondamentali che valgono quasi i Playoff Mondiali. Ma le notizie positive non finiscono qui: l'Albania guidata dal nostro connazionale Christian Panucci ha pareggiato 1-1 sul campo della Macedonia e ora il loro ritardo in classifica è di 6 punti.

Italy

L'Italia dunque si può considerare virtualmente qualificata, per la certezza matematica bisognerà attendere le ultime due partite del girone. Forse basterà soltanto la prossima partita quando la Nazionale albanese farà visita alla Spagna e sarà eliminata se non farà bottino pieno. La squadra di Lopetegui intanto ha collezionato un'altra goleada contro il malcapitato Liechtenstein, bissando il risultato di 8-0 dell'andata: le Furie Rosse possono staccare il pass per Russia 2018 con un giornata d'anticipo se batteranno gli uomini di Panucci.

Nelle altre partite della serata di ieri ci sono stati gli importanti successi di Islanda e Galles in chiave secondo posto. La Nazionale di Lagerbäck ha scavalcato l'Ucraina nel gruppo I aggiudicandosi per 2-0 lo scontro diretto di Reykjavik, mentre nel gruppo D i britannici hanno sorpassato l'Irlanda in classifica (che ha perso 0-1 contro la Serbia) grazie alle reti di Robson-Kanu e Ramsey nei minuti finali della gara contro la Moldavia.

Italia, le prossime partite il 6 e 9 ottobre

Gli Azzurri si riuniranno a Coverciano il 2 ottobre per preparare gli ultimi appuntamenti contro Macedonia e Albania. La sfida contro i macedoni si giocherà il 6 ottobre all'Olimpico Gran Torino, quella che per 7 stagioni è stata la casa del ct Ventura, e poi andranno in trasferta al Loro Boriçi Stadium per l'ultima partita del girone di qualificazione.

Albania

L'Italia si qualificherà ai Playoff Mondiali ottenendo almeno un pareggio o nel caso in cui l'Albania non otterrà 6 punti nelle prossime due sfide.

Playoff Mondiali: chi possiamo pescare?

Andiamo quindi a scoprire quali sono le nostre possibili rivali. Bisogna ricordare che soltanto le otto migliori seconde accedono ai playoff, e attualmente la Nazionale a rischio è la Bosnia-Erzegovina. La classifica delle seconde, inoltre, non tiene conto dei punti ottenuti da queste contro l'ultima Nazionale di ogni girone. Per esempio: nel gruppo A Bielorussia e Lussemburgo sono ultime a pari punti (5) mentre nel gruppo B la Lettonia ha 3 punti e dista una sola lunghezza da Andorra. Per questo motivo gli equilibri per gli spareggi potrebbero essere ulteriormente spostati da una di queste Cenerentole.

Vota anche tu!

Ti è piaciuta la gara dell'Italia contro Israele?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Per il sorteggio invece si terrà conto del ranking FIFA aggiornato al momento in cui si concluderà la fase a gironi di qualificazione per Russia 2018. L'Italia nella classifica mensile di agosto era al 12º posto e molto probabilmente sarà testa di serie. Portogallo, Svezia e Galles sono le altre che in questo momento sarebbero inserite nella stessa urna degli Azzurri. Se il cammino delle eliminatorie si fosse concluso oggi pescheremmo una tra Islanda, Slovacchia, Irlanda del Nord e Montenegro.

Islanda

Il prossimo aggiornamento del ranking FIFA sarà rilasciato il 14 settembre e bisognerà guardarlo con molta attenzione perché tre Nazionali che potenzialmente si qualificheranno per gli spareggi sono raccolte in 47 pt. Il Galles attualmente è 18º con 951 punti: +24 sull'Islanda e +34 sulla Slovacchia. Da qui alla data del sorteggio la FIFA rilascerà altre due classifiche e quindi la situazione è ancora variabile. Gli abbinamenti per i playoff Mondiali saranno effettuati intorno alla seconda settimana di ottobre (la UEFA deve ancora comunicare la giornata esatta) e nella stessa sede saranno rese note le date di andata e di ritorno delle quattro partite.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.