Formula 1, futuro Alonso: "Aspetto la McLaren". E diventa socio Real

A Woking lavorano su tre fronti: rompere il contratto con la Honda, siglarne uno con la Renault e trattenere Fernando. Presto la scelta. Il pilota: "Situazione delicata".

Formula 1, Alonso presto svelerà il suo futuro

466 condivisioni 1 commento

di

Share

Ci siamo, manca davvero poco. Presto il futuro di Fernando Alonso in Formula 1 sarà svelato. Tutto dipende dalla McLaren, anzi, dal motore della macchina inglese. Le strade sono due per quelli di Woking: continuare con Honda rispettando il contratto di un altro anno o rompere l’accordo e montare una power unit che dia nuova vitalità.

Una scelta non facile legata al destino del pilota spagnolo. I movimenti sono già iniziati: addio ai motori giapponesi per accogliere quelli Renault. Un’idea più che concreta che potrebbe essere confermata in questa settimana.

Alonso aspetta, è il suo momento più delicato da quando è in Formula 1. A 36 anni vuole vincere ancora, ogni decisione pesa il doppio. Una cosa è certa: Fernando con la McLaren motorizzata Renault è pronto a rimanere.

Formula 1, immagine di Fernando Alonso
Formula 1, presto il futuro di Alonso: vuole una McLaren senza motori Honda

Formula 1, Alonso e il futuro: ci siamo

Il primo bivio se lo ritrova davanti la McLaren. I motori Honda indecenti per la Formula 1, i risultati con Alonso e Vandoorne sempre a piedi o comunque lenti, sono sotto gli occhi di tutti. Va convinta la Renault. I francesi ci pensano: vendono power unit sia alla Red Bull che alla scuderia minore Toro Rosso. La MCL32 è un progetto valido, ma poco supportato da un propulsore fiacco e per niente affidabile. Alonso non avrebbe dubbi nel rimanere con la McLaren spinta da Renault.

Sappiamo che Red Bull ha fatto cinque o sei podi consecutivi. Sappiamo cosa può dare quel motore.

E sul futuro parla chiaro:

Aspettate ancora un po’, la situazione è delicata, perché sono tre anni che non siamo competitivi. C’è la possibilità di cambiare qualcosa, nulla però è ancora deciso. Forse in settimana ne sapremo di più.

Formula 1, il futuro della McLaren
Formula 1, McLaren studia il modo per rompere l'accordo con la Honda

Sorrisi al Bernabeu

Se a Monza Fernando Alonso non ha sorriso, poco importa. Ci ha pensato il suo Real Madrid con il presidente Florentino Perez a fargli tornare il buon umore. Il due volte Campione del Mondo in Formula 1 è stato nominato socio onorario dei Blancos. Una cerimonia in grande stile tra le mura del Bernabeu:

Una giornata speciale. Il Real Madrid mi ha scelto: alcuni sono nati per giocare in questo magico club, altri per vedere e godere. Sono un membro onorario. Hala Madrid!

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.