FIFA 18 e il ritorno di Alex Hunter, tra cast stellare e multiplayer

Da Thierry Henry a Cristiano Ronaldo, la prosecuzione del viaggio del giovane inglese presenterà moltissime novità.

926 condivisioni 4 commenti

di

Share

Solo pochi giorni fa la EA Sports ci ha mostrato le novità della modalità carriera, ultimo indizio lasciato negli ultimi mesi riguardo le novità in serbo per FIFA 18.  Prima c'erano state le Icone divise in tre periodi di tempo distinti e separati, i nuovi stadi, le sostituzioni dinamiche e così via. Ogni aspetto del videogame è stato migliorato per far assottigliare sempre di più il confine tra gioco e realtà.

Dopo qualche rumors, anticipazione reale o semplice voce di corridoio, ora è arrivato  il momento per la EA Sports di svelare anche una delle modalità più attese di FIFA 18: la seconda edizione di The Journey, cioè il ritorno di Alex Hunter.

Il successo della prima versione lanciata su FIFA 17 ha portato a tanti miglioramenti, innovazioni e curiosità, che la EA Sports ha deciso di annunciare a meno di 4 settimane di distanza dall'uscita ufficiale del videogame, in programma come noto il prossimo 29 settembre, oppure 3 giorni prima per chi avesse deciso di prenotarlo online. Chi lo ha fatto potrà ricominciare subito a vestire i panni di Alex Hunter e scoprire le tante novità che caratterizzeranno il suo nuovo Viaggio, The Journey.

FIFA 18, Alex Hunter e The Journey

Come abbiamo visto nel corso dell'estate, tanti club si sono avvicinati ad Alex Hunter. Si era parlato anche di un suo possibile approdo in Serie A, ma per il momento questa ipotesi è stata esclusa, visto che il giovane inglese in questa nuova versione di The Journey non passerà per l'Italia, ma avrà comunque modo di giocare per top club del calibro di PSG, Bayern Monaco, Atletico Madrid e LA Galaxy. Molto divertente, tra l'altro, il video fatto dai giocatori del club statunitense alla notizia di un possibile arrivo di Hunter tra di loro.

Da Cristiano Ronaldo a Henry, un cast stellare

Nel corso del suo viaggio avrà modo di incrociare vari campioni, a partire ovviamente da Cristiano Ronaldo, la stella e uomo copertina di FIFA 18. Ci saranno poi Antoine Griezmann, Thierry Henry, Dele Alli (confermati dunque i sospetti su di lui dopo la visita alla EA Sports), Rio Ferdinand, Thomas Müller, il giocatore NBA James Harden e molti altri ancora.

Nel corso di questa nuova fase della sua carriera, Alex Hunter dovrà misurarsi con una struttura a capitoli e obiettivi a breve termine. Il giovane inglese avrà così modo di cimentarsi in diverse competizioni e nei principali campionati di tutto il mondo.

Le sue scelte saranno molto complicate, decisive per lo sviluppo della carriera nel lungo periodo e per i rapporti con gli altri personaggi che faranno parte della storia. Sarà possibile anche personalizzare molto di più Hunter, con tagli di capelli, tatuaggi, abbigliamento e così via, fino ad arrivare addirittura alla scelta del piede forte e più congeniale alla posizione in campo.

Nuovi personaggi giocabili e multiplayer

E le novità non riguardano solo la storia, ma anche la giocabilità. Finalmente sarà possibile giocare in locale insieme a un amico grazie al multiplayer introdotto e per la prima volta sarà possibile utilizzare anche altri personaggi oltre ad Alex Hunter, anche se se solo per brevi storie separate, con dei giocatori che saranno incontrati durante le tante tappe del suo Viaggio.

Una di queste lo porterà anche a giocare un'affascinante partita 5 contro 5 in Brasile, così come una tournée negli Stati Uniti. Ci sarà davvero da divertirsi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.