Barcellona, giallo Messi: la Pulce non ha ancora firmato il rinnovo

Nonostante il 5 luglio scorso fosse stato annunciato l'accordo con l'entourage del giocatore, l'argentino non ha ancora messo la sua firma sul prolungamento.

Barcellona, Messi non ha ancora rinnovato

703 condivisioni 17 commenti

di

Share

L’estate del Barcellona è stata particolarmente complicata: la cessione di Neymar, la doppia sconfitta in Supercoppa di Spagna contro il Real Madrid, i dubbi sul futuro di Iniesta e il mancato colpo finale sul calciomercato hanno portato grande malumore fra i tifosi, che hanno rivolto critiche particolarmente aspre nei confronti del presidente Bartomeu.

Il massimo dirigente della società catalana è al centro di durissimi attacchi non solo da parte dei sostenitori del club ma anche da ex giocatori come Xavi, che dal Qatar si è detto molto insoddisfatto dell’operato in sede di mercato dei blaugrana.

Ad alimentare le preoccupazioni della tifoseria c’è inoltre il ritardo sulla firma del rinnovo contrattuale da parte di Lionel Messi. Nonostante due mesi fa il Barcellona avesse annunciato ufficialmente sul suo sito l’intesa con l’entourage del giocatore, la Pulce non ha ancora ratificato l’accordo. E ora ci sono dubbi sul suo futuro al Camp Nou.

Barcellona, Messi non ha ancora firmato il rinnovo

Il 5 luglio scorso, il Barcellona ha pubblicato un comunicato con cui annunciava di aver raggiunto l’accordo con Messi per il suo rinnovo contrattuale fino al 2021, ma da quel giorno non è arrivata ancora la conferma della firma della Pulce sul suo prolungamento. Secondo quanto riportato da Onda Cero, il numero 10 non sarebbe ancora convinto al 100% di rimanere in Catalogna e starebbe accarezzando l’idea di non rinnovare il suo contratto, che al momento scadrebbe il 30 giugno del 2018.

Nonostante sia difficile immaginare Messi con una maglia diversa da quella del Barcellona, non è da escludere la possibilità che l’argentino possa voler provare una nuova esperienza, magari nel Manchester City del suo maestro Pep Guardiola. Intanto però, il ds dei catalani Albert Soler ha provato a tranquillizzare l’ambiente, chiarendo in conferenza stampa che la firma di Messi è “sicura al 300%” e che manca solo l’ufficialità. Solo un anno fa i tifosi del Barca si sarebbero fidati ciecamente di questa dichiarazione, ma dopo questa estate sanno anche loro che ormai tutto è possibile, anche un addio del loro numero 10.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.