La Liga stila il suo undici titolare del calciomercato: quante assenze

Gli account social del massimo campionato spagnolo hanno pubblicato l'11 degli acquisti estivi: Dembelé guida la formazione, ma sono tanti gli esclusi eccellenti.

299 condivisioni 6 commenti

di

Share

I nomi altisonanti ci sono, forse meno di quanto ci saremmo potuti aspettare. Di sicuro, sono numerose le assenze eccellenti. Del resto, tra le scelte della Liga c'era posto solamente per undici giocatori. Sono loro che formano l'once de gala del calciomercato estivo spagnolo, almeno secondo gli account social ufficiali della massima divisione iberica.

Un gioco, uno stimolo per i tifosi a individuare chi - a parer loro - nello schieramento titolare avrebbe meritato una maglia. "Chi includeresti tu?", un quesito che ha dato libero sfogo ai fan: tanti gli esclusi che sbufferebbero impazienti mentre siedono in panchina.

Nello starting XI compare solo una parte dei 596,1 milioni di euro spesi dai 20 club di Liga nell'ultimo calciomercato (103,9 in più rispetto allo scorso anno): di questi, 105 (senza contare i 40 di bonus) sono opera di Ousmane Dembelé e del Barcellona. Niente da fare invece per chi sognava di vederci inserito anche Coutinho: gli assalti blaugrana al fortino del Liverpool si sono rivelati vani.

Liga, l'undici titolare dell'ultimo calciomercato

Veniamo allora alle scelte firmate dalla Liga: il modulo è un 3-5-2 a trazione anteriore, che punta molto sulle fasce e si affida alla vena realizzativa di un "figliol prodigo", anzi due: Carlos Bacca e Lucas Perez. Ma cominciano dai pali e da un'investitura che premia un outsider assoluto: Leandro Chichizola. L'argentino è il nuovo portiere del Las Palmas, che l'ha tesserato a parametro zero dopo la scadenza del suo precedente contratto. Dove giocava prima il classe '90? Nello Spezia: tre stagioni e 126 presenze in Serie B per lui nella formazione ligure.

In difesa c'è Theo

Davanti al guardameta sudamericano, il trittico difensivo vanta un top player del futuro e due esperti del mestiere. Il centrale di destra arriva dal Middlesbrough ed è costato alla matricola Girona 4,5 milioni: per Bernardo, classe '89, è un ritorno in patria dopo essere cresciuto nel Siviglia e aver indossato la casacca di Racing Santander e Sporting Gijon. Al centro svetta il brasiliano Naldo: no, non quello dello Schalke 04, ma il classe '88 che nel 2013 ha avuto una fugace esperienza nel Bologna. Dopo una stagione in Russia nel Krasnodar, ha sposato i colori dell'Espanyol.

Liga, nell'undici titolare del calciomercato c'è Theo Hernandez
Theo Hernandez nell'undici di calciomercato stilato dalla Liga

Arriviamo così al pezzo forte, Theo Hernandez: per il Real Madrid strapparlo ai rivali cittadini dell'Atletico non è stato complicato, è bastato versare la clausola e qualche altro accessorio di cortesia (per un totale di 30 milioni). Classe 1997, una stagione superlativa in prestito all'Alaves: il talento che ha bussato al Bernabeu è considerato tra i terzini sinistri più forti del futuro.

Tra Dembelé, ritorni e rilanci: il centrocampo

La punta di diamante della formazione non può che essere lui, Ous Dembelé: con 105 milioni (più 40 di bonus) è l'acquisto più costoso della storia del Barcellona. Il suo posto nel 3-5-2 è largo a sinistra, anche se vederlo fare avanti e indietro sulla fascia rimane difficile: da lui il Barça si aspetta che erediti al meglio il pesante fardello lasciato da Neymar. Sull'altro versante, a creare scompiglio sull'out destro, un altro ex Borussia Dortmund: Emre Mor ha scelto il Celta Vigo, dopo un'estate trascorsa da obiettivo di Inter, Roma e Fiorentina. Proprio dal Celta, un anno fa, era volato in Premier League Nolito: l'esperienza al Manchester City non è stata la migliore della sua carriera, il Siviglia rappresenta per l'ala spagnola un'opportunità di riscatto (sì, il ruolo di trequartista centrale in questo schieramento non è il più adatto alle sue corde).

Nolito colpo del Siviglia
Nolito torna in Spagna dopo un solo anno al Manchester City

In fondo è la stessa missione con cui Geoffrey Kondogbia ha salutato l'Inter: il mediano francese torna in Spagna dopo quattro anni (nel 2013 aveva lasciato il Siviglia per il Monaco) e ora si gode l'atmosfera di Valencia: il gol contro il Real Madrid si preannuncia come l'inizio della risalita. A fare coppia con lui, al centro del campo: Andres Guardado: lui nel Valencia ci ha giocato fino al 2014, ora si è legato al Betis Siviglia dopo tre stagioni da pilastro del PSV.

La coppia d'attacco arriva da Italia e Inghilterra

Carlos Bacca e Lucas Perez è il duo che guida l'attacco di questo speciale undici. Il colombiano si è messo alle spalle la travagliata esperienza al Milan, adesso spera di tornare ai fasti e alla continuità realizzativa del bienno trascorso al Siviglia: per farlo ha scelto il Villarreal. È un vero e proprio ritorno a casa, invece, quello del compagno di reparto: il classe '88 riabbraccia il suo Deportivo La Coruña, in prestito, dopo la deludente stagione all'Arsenal.

Carlos Bacca, al Villarreal dopo due anni di Milan
Carlos Bacca ha salutato il Milan dopo due anni per abbracciare il Villarreal

Esclusi eccellenti

Come anticipato, le scelte operate per lo starting XI del calciomercato spagnolo hanno scatenato i tifosi: tanti i nomi, più o meno illustri, di cui gli utenti social hanno lamentato l'esclusione. A partire da Vitolo, baluardo del Siviglia in transito al Las Palmas prima di unirsi all'Atletico, passando per tre blaugrana: Paulinho (significativa l'assenza di un nazionale brasiliano costato 40 milioni), Semedo e Deulofeu. E poi i vari Bojan e Munir (Alaves) o Dani Ceballos, colpo in prospettiva del Real Madrid, ma anche Jesus Navas e Geis (Siviglia), Januzaj (Real Sociedad), Fornals (Villarreal), Murillo e Guedes (Valencia).

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.