Bayern Monaco, Strunz sfotte Muller: "Potrebbe sostituire Dembelé"

Muller è in difficoltà: col Bayern Monaco ultimamente sta giocando poco. L'ex Strunz gli consiglia perfino di andare a giocare coi rivali del Borussia Dortmund.

Il Bayern Monaco non ha più spazio per Thomas Muller che viene sfottuto dall'ex Strunz

1k condivisioni 20 commenti

di

Share

Le battute a volte fanno male, anche se fatte in buona fede. Perché spesso nascondono grandi verità. Lo sta imparando a proprie spese Thomas Muller, che al Bayern Monaco non gioca quanto vorrebbe. Ad essere precisi l’attaccante bavarese con Carlo Ancelotti ha giocato il 72% delle partite da titolare, ma non gli basta.

Prima dell’arrivo di Ancelotti era abituato a giocare dal primo minuto l‘89% delle volte. Famosa una frase di Van Gaal, ex allenatore del Bayern Monaco, secondo cui Muller non aveva bisogno di riposare:

Thomas gioca sempre.

Ora però le cose sono cambiate e la conferma arriva dalle battute che cominciano a circolare. Perché fino a qualche tempo fa nessuno avrebbe scherzato su un mostro sacro.

Quello che fa male a Muller è il fatto che oltre a giocare meno di prima, spesso salta le partite più importanti. In Bundesliga, in Champions League e perfino in Coppa di Germania. Non può essere soddisfatto così. E sabato, dopo la prima panchina stagionale, lo ha detto chiaramente.

Bayern Monaco, Strunz sfotte Muller

Il problema è che Ancelotti, comprensibilmente, non sembra sentirci. Sugli esterni a Muller preferisce Robben e Ribery, in attacco Lewandowski è insostituibile e come trequartista prima di Thomas ci sono Thiago e (verosimilmente) James. Il Bayern Monaco non sembra più avere bisogno di Muller.

Ora l’attaccante bavarese deve mandar giù perfino le prese in giro di Thomas Strunz, ex giocatore del Bayern (famoso per la conferenza stampa di Trapattoni):

Per la prima volta in carriera Muller ha la sensazione che l'allenatore non punti su di lui e che non abbia bisogno di lui. Il suo tipo di gioco, con Ancelotti non è richiesto. Chissà, potrebbe andare al Dortmund a sostituire Dembelé.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.