Classifica marcatori Serie A: Icardi e Dybala al comando

Nella classifica dei marcatori della Serie A il centravanti dell'Inter e il numero 10 della Juventus guidano le danze: Quagliarella segue a quota 3.

L'attaccante dell'Inter Mauro Icardi, capocannoniere della Serie A con Paulo Dybala

429 condivisioni 14 commenti 1 stella

di

Share

Parla argentino la vetta della classifica marcatori della Serie A 2017/2018: dopo 180 minuti di gioco, sono infatti Mauro Icardi e Paulo Dybala a guidare l’elenco dei cannonieri. Il centravanti dell’Inter, autore di una doppietta e il numero 10 della Juventus, a segno tre volte nell'anticipo del "Ferraris", sono stati assoluti protagonisti delle vittorie in trasferta delle loro squadre rispettivamente su Roma e Genoa e con 4 centri a testa guardano dall'alto verso il basso gli altri calciatori a segno nelle prime due giornate della competizione. 

In una giornata che ha confermato la vetta di Juventus e Inter, affiancate da Milan, Napoli e Sampdoria, messo in luce la realtà Spal e assodato le difficoltà di assimilazione della tecnologia VAR da parte di arbitri, assistenti e calciatori, le certezze sono le due stelle dei bianconeri e dei nerazzurri: oltre che nella classifica marcatori di Serie A, Dybala e Icardi andranno a braccetto anche in Nazionale. Il ritorno di Mauro nell'elenco dei convocati dell'Argentina per le sfide del 31 agosto e del 5 settembre contro Uruguay e Venezuela, inserite nel percorso di qualificazione a Russia 2018, completa infatti il magic moment dell'attaccante.

Quelli di Icardi e Dybala non sono stati gli unici centri pesanti di giornata in Serie A: si conferma l'ottima vena di Fabio Quagliarella, in rete dal dischetto nel successo della Sampdoria sul campo della Fiorentina e secondo in classifica marcatori con 3 centri. Si sblocca Andrea Belotti: il gallo del Torino ha realizzato la rete più bella di giornata, con una rovesciata di destro su assist di De Silvestri che ha fulminato il portiere del Sassuolo Consigli, aprendo la via al 3-0 dei granata sul Sassuolo. Giornata positiva per i bomber di razza: vana la rete del provvisorio vantaggio di Edin Dzeko nella Roma sconfitta dall'Inter, mentre Ciro Immobile ha contribuito alla vittoria della Lazio sul campo del Chievo con il centro dello 0-1, valorizzato nel finale dalla rete decisiva di Milinkovic-Savic. Seconda rete in A per Patrick Cutrone, sempre più una certezza per l'attacco del Milan.

Milan-Cagliari 2-1, Patrick Cutrone festeggiato dai compagni
Milan-Cagliari 2-1, seconda rete stagionale per il 19enne Patrick Cutrone

Classifica marcatori Serie A: Icardi e Dybala al comando

Mauro Icardi e Paulo Dybala, già protagonisti della prima giornata di Serie A rispettivamente con una doppietta alla Fiorentina e un centro al Cagliari, si sono confermati anche nello scorso weekend. Il numero 9 dell'Inter è stato decisivo nella rimonta sul campo della Roma: prima un tocco astuto su assist di Candreva per l'1-1, poi il sorpasso con una girata felina su cross di Perisic. L'attaccante argentino della Juventus, sotto di due reti in 7 minuti sul campo del Genoa, ha prima accorciato le distanze su assist di Pjanic e successivamente pareggiato i conti dal dischetto. Nel finale, con i bianconeri avanti grazie alla rete di Cuadrado, la Joya ha chiuso i conti con un mancino sul primo palo, valso il 2-4. Per loro, 4 reti in 2 partite: la media di un centro per frazione di gioco.

Alle spalle del duo argentino in classifica marcatori di Serie A c’è Fabio Quagliarella: nonostante gli anni che passano, il 34enne attaccante della Sampdoria non perde il feeling con il gol, come i 3 centri in realizzati nei primi due turni di Serie A dimostrano. Alle spalle di questo trio, un gruppetto di attaccanti a quota 2: dall’accoppiata rossonera Suso-Cutrone, ieri decisiva nel 2-1 del Milan sul Cagliari, ad Adem Ljajic del Torino fino a Cyril Thereau dell’Udinese, a segno nelle sconfitte dei friulani contro Chievo e Spal. Il Napoli, invece, si conferma una cooperativa del gol: sei centri realizzati contro Verona e Atalanta, per cinque diversi marcatori più l’autorete del veronese Souprayen. La caccia a Dzeko, vincitore della classifica marcatori 2016/2017, è ufficialmente aperta.

Fiorentina-Sampdoria 1-2, il rigore dello 0-2 realizzato da Fabio Quagliarella
Fiorentina-Sampdoria 1-2, Fabio Quagliarella a segno: terza rete in campionato

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.