Borussia Dortmund, i numeri lo dimostrano: Mario Gotze è tornato

Otto mesi dopo Gotze è tornato in campo in una gara casalinga del Borussia Dortmund: la malattia sembra alle spalle, le statistiche dimostrano che sta bene.

Mario Gotze è uno dei migliori in campo nella vittoria del Borussia Dortmund in Bundesliga

963 condivisioni 2 commenti 4 stelle

di

Share

I numeri nel calcio non mentono mai, e non possono essere smentiti. Mario Gotze è tornato, e lo ha fatto a grandi livelli. Oltre otto mesi dopo l’ultima partita giocata di fronte al proprio pubblico in Bundesliga (era il 20 dicembre del 2016) è sceso in campo dal primo minuto contro l’Hertha Berlino e ha destato un’ottima impressione.

Il Borussia Dortmund ha vinto, è a punteggio pieno dopo due partite di Bundesliga avendo battuto avversari di nome come il Wolfsburg e l’Hertha appunto. Ma la notizia che ha gonfiato il cuore dei tifosi gialloneri è stato il ritorno di Gotze. Proprio lui che quando era in uscita dal Bayern Monaco, un anno fa, era stato fischiato dalla Gelbe Wand.

Ora la pace è stata fatta: durante il periodo di malattia i tifosi gli sono stati vicino e gli hanno dimostrato grande affetto. Mario d’altronde aveva paura, perché non si sapeva quanto sarebbe dovuto restare fermo. Il comunicato del Borussia Dortmund a febbraio parlava di stop a tempo indeterminato. Ma finalmente il peggio è alle spalle.

Vota anche tu!

Gotze tornerà a essere uno dei più forti al mondo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Borussia Dortmund, i numeri incoronano Gotze

Sia chiaro: Gotze non è ancora in condizioni ottimali, lo ha confermato lui stesso a fine partita. Per questo è stato sostituito dopo 68 minuti. Fra un paio di settimane dovrebbe però essere in grado di giocare una partita intera. I numeri però intanto confermano che sta sempre meglio. Fino al 68', quando è uscito, aveva corso 8,6 chilometri, più di tutti i suoi compagni. Ha toccato 75 volte il pallone, più di tutti. Segno che lui si proponeva e che i compagni si fidavano di lui e gli passavano la palla. Segnali importanti.

Al termine della partita del Borussia Dortmund lo stesso Gotze si è detto soddisfatto della prestazione:

Non c’è nulla di più bello che giocare a calcio stando bene. Ora voglio tornare al 100%. Questa partita è stato un bel passo in avanti per me.

I numeri nel calcio non mentono mai, e non possono essere smentiti. Mario Gotze è tornato.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.