MotoGP: Marquez ancora in pole position, ma Rossi è incollato

Duello al millesimo tra il campione del mondo in carica e Valentino, che partirà dalla seconda casella. Crutchlow chiude il podio, poi Vinales. Ducati quinta e sesta.

Il pilota della Yamaha, Valentino Rossi

184 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Silverstone, un giro secco in meno di 2 minuti. Impossibile? Non per Marc Marquez. Il pilota della Honda si prende la pole numero 71 in carriera, ormai quasi una formalità per il numero 93, abituato a scattare davanti a tutti la domenica. Al suo fianco domani ci sarà Valentino Rossi, l'ultimo ad arrendersi. Davvero incollato al leader nel mondiale. Mentre Dovizioso si è dovuto accontentare del sesto tempo, dietro al compagno di squadra Lorenzo e all'altra Yamaha, quella di Maverick Vinales. Applausi meritati per il padrone di casa Crutchlow, che chiude la qualifica con il terzo tempo. Niente male, complimenti.

MotoGP, Pedrosa e Folger in Q2

Un sorriso, finalmente, nel weekend di Dani Pedrosa. Che ha faticato in tutte le sessioni di libere. Il feeling con la Honda non è quello di sempre e lo spagnolo è costretto a giocarsi il passaggio in Q2 con piloti del calibro di Petrucci, Rins, Iannone e Folger. Ed è stato proprio il tedesco del team Tech 3 a spuntarla.

Rimangono tagliati fuori gli italiani Petrucci e Iannone: entrambi saranno costretti a partire dalle retrovie, cercando di rimontare posizioni importanti sin dalla partenza del Gran Premio di Gran Bretagna. Le condizioni meteorologiche non preoccupa, con i piloti che hanno provato (quasi tutti) la gomma dura.

Marquez si prende la pole, Rossi lo tallona

È subito testa a testa tra Marquez e Vinales, i due spagnoli provano ad attaccare la pole sin dal primo giro buono. Prima di rientrare ai box la spunta il pilota della Honda, seguito dalla Yamaha numero 25. Segue a ruota l'uomo di casa, Cal Crutchlow. Mentre Valentino Rossi deve recuperare terreno.

Si torna in pista con la gomma morbida al posteriore per trovare il tempo buono. Si accendono i caschi rossi: Marquez migliora il suo tempo, l'unico a scendere sotto il muro dei due minuti (1'59''941). Ma c'è anche un super Valentino, che si piazza in seconda posizione a soli 84 millesimi dal campione del mondo in carica. Chiude la prima fila Cal Crutchlow, apre la seconda Vinales. Poi le Ducati ufficiali di Lorenzo (quinto) e Dovizioso (sesto).

Il programma della domenica

11.00-11.20    Moto3 – Warm Up

11.30-11.50    Moto2 – Warm Up

12.00-12.20    MotoGP – Warm Up

13.40    Moto3 – Gara

15.00    Moto2 – Gara

16.30    MotoGP – Gara

Classifica mondiale

  1. Marc Marquez (Honda) - 174 punti
  2. Andrea Dovizioso (Ducati)- 158 punti
  3. Maverick Vinales (Yamaha) - 150 punti 
  4. Valentino Rossi (Yamaha) - 141 punti
  5. Dani Pedrosa (Honda) - 139 punti

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.