Borussia Dortmund, plusvalenze record: +226 milioni con 8 giocatori

Con la cessione di Dembelé al Barcellona, il Borussia Dortmund ha fatto registrare una serie di plusvalenze record. Con soli 8 giocatori sta a +226 milioni.

Ben 226 milioni di plusvalenza con appena 8 giocatori. Il Borussia Dortmund re del mercato

1k condivisioni 7 commenti

di

Share

I record sono come le ciliegie: uno tira l’altro. Nella passata stagione il Borussia Dortmund ha fatto registrare un fatturato senza precedenti per il club: ben 376,3 milioni. Merito dei diritti tv, sempre più in aumento, ma anche di operazioni di mercato sempre incredibilmente oculate. In questo i gialloneri sono forse i migliori al mondo.

La coppia Hans-Joachim Watzke (amministratore delegato) e Michael Zorc (direttore sportivo) funziona alla perfezione. Al punto che il presidente Rauball quasi non viene interpellato. I due dirigenti hanno portato il Borussia Dortmund da una profondissima crisi finanziaria (che stava per portare al fallimento) alla finale di Champions League (2013) e alla doppia vittoria della Bundesliga (2011 e 2012).

Investimenti tutti azzeccati i loro, come dimostrano le plusvalenze. Numeri davvero mostruosi questi. Tutto è cominciato nel 2009 quando il Borussia Dortmund prese Lucas Barrios (attaccante del primo dei due scudetti di Klopp): arrivò per 4,5 milioni, ma con l’esplosione di Lewandowski è finito in panchina. Nonostante questo venne venduto per 8,5 milioni.

Vota anche tu!

Borussia Dortmund, plusvalenze record pur perdendo Lewandowski a 0: sono i migliori sul mercato?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Borussia Dortmund, plusvalenze da urlo: +226 milioni con 8 giocatori

Ottimo anche l’affare Hummels: arrivato per 4,2 milioni, rivenduto a 35 milioni. Ma di operazioni eccezionali ce ne sono tante altre ancora. Kagawa arrivò dalla Serie B giapponese per 300mila euro, e venne rivenduto a 16 milioni al Manchester United: con i Red Devils fece male e tornò al Borussia Dortmund per 8 milioni. Sven Bender arrivò per 1,5 milioni, dopo 8 anni se ne è andato al Bayer Leverkusen per 12,5.

Uno degli affari migliori è quello di Gotze: prodotto del vivaio, è andato al Bayern Monaco per 37 milioni ed è tornato per 22. Mkhitaryan arrivò per 27,2 milioni, è stato venduto via per 42. Gundogan arrivò per 5,5 è andato via per 27. Solo con questi sette giocatori il Dortmund ha guadagnato 94 milioni di euro. E ora c'è Dembelè, Watzke ha ufficializzato le cifre: 105 milioni subito più 42 di bonus. Preso un anno fa per appena 15 milioni dal Rennes va al Barcellona per 147 milioni. Con 8 giocatori il Borussia Dortmund ha fatto una plusvalenza totale di 229 milioni. E ora si aspetta un nuovo fatturato senza precedenti. Perché i record sono come le ciliegie: uno tira l’altro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.