Calendario Europa League: ecco date e avversarie delle italiane

Il Milan di Montella subito a Vienna, mentre la Lazio debutta in Olanda contro il Vitesse. Esordio col botto per l'Atalanta, che ospita l'Everton di Rooney.

Europa League

136 condivisioni 0 commenti 1 stella

di

Share

Ecco a voi il calendario Europa League. Dopo il sorteggio delle avversarie delle tre italiane, la UEFA ha stilato le date e gli orari degli incontri. Sei partite per squadra, con l'urna di Montecarlo che ha sorriso particolarmente al Milan. I ragazzi di Montella sono stati inseriti nel Gruppo D insieme ad Austria ViennaRijeka e AEK Atene. La qualificazione non dovrebbe essere un problema, anzi. I rossoneri hanno l'obbligo di passare come prima del girone.

Chi non sorride fino in fondo è la Lazio: pur essendo testa di serie (proprio come il Milan), nella seconda urna ha pescato il Nizza, eliminato dal Napoli ai preliminari di Champions. La squadra allenata da Favre ha chiuso la scorsa Ligue 1 al terzo posto e in rosa ha calciatori internazionali del calibro di Balotelli e Sneijder. Completano il Gruppo K i belgi dello Zulte Warengem e gli olandesi del Vitesse.

Girone di ferro, anzi d'acciaio per l'Atalanta. È vero che il club bergamasco era in terza fascia, ma il sorteggio è stato mortifero. Nel Gruppo E sono stati inseriti Lione ed Everton, entrambe attrezzate per arrivare fino in fondo all'Europa League. Senza considerare la temibile trasferta in terra cipriota contro l'Apollon Limassol. Servirà una vera e propria impresa alla squadra di Gasperini per passare il turno.

Calendario Europa League: Milan subito a Vienna

Via il dente alla prima partita. L'impegno più complicato per il Milan - almeno sulla carta - è rappresentato dalla trasferta d'oltralpe. Il calendario Europa League parla chiaro: i rossoneri faranno il loro esordio proprio contro l'Austria Vienna il 14 settembre. Poi doppia sfida a San Siro, Rijeka prima e AEK Atene poi. Dopodiché bisognerà volare alla volta della Grecia, per poi ultimare le gare del Gruppo D con l'Austria Vienna in casa e il Rijeka nella cornice della 'vecchia' Fiume.

  • Prima giornata: Austria Vienna-Milan, 14 settembre (ore 19)
  • Seconda giornata: Milan-Rijeka, 28 settembre (ore 21.05)
  • Terza giornata: Milan-AEK Atene, 19 ottobre (ore 21.05)
  • Quarta giornata: AEK Atene-Milan, 2 novembre (ore 19)
  • Quinta giornata: Milan-Austria Vienna, 23 novembre (ore 21.05)
  • Sesta giornata: Rijeka-Milan, 7 dicembre (ore 19)

Lazio, trasferte vicine ma insidiose

Esordio lontano dall'Italia anche per la Lazio, attesa in Olanda dalle aquile del Vitesse. A fine settembre la squadra di Inzaghi giocherà per la prima volta all'Olimpico, stavolta contro i belgi dello Zulte Waregem, squadra che ha vinto la Coppa di Belgio nella passata stagione. Il gioco si fa duro a cavallo tra il girone d'andata e quello di ritorno. I biancocelesti prima voleranno a Nizza per la sfida all'Allianz Riviera, per poi ospitare Balotelli&Co. due settimane più tardi. Quinta giornata - ancora in casa - contro il Vitesse e chiusura del Gruppo K nella piccola Waregem, al Regenboogstadion (meno di 10mila posti).

  • Prima giornata: Vitesse-Lazio, 14 settembre (ore 21:05)
  • Seconda giornata: Lazio-Zulte Waregem, 28 settembre (ore 19)
  • Terza giornata: Nizza-Lazio, 19 ottobre (ore 19)
  • Quarta giornata: Lazio-Nizza, 2 novembre (ore 21:05)
  • Quinta giornata: Lazio-Vitesse, 23 novembre (ore 19)
  • Sesta giornata: Zulte Waregem-Lazio, 7 dicembre (ore 21:05)

Da Liverpool a Lione, l'Odissea dell'Atalanta

Tutto in salita per l'Atalanta. La squadra di Gasperini, infatti, non potrà usufruire dell'Atleti Azzurri d'Italia durante le partite di Europa League: i nerazzurri si trasferiranno al Mapei Stadium per ospitare le avversarie del Gruppo E, a cominciare dall'Everton di Rooney. Seconda giornata in Francia, nello stadio che ospiterà la finale della competizione: lo Stade de Lyon. L'Atalanta si giocherà la qualificazione nel doppio confronto con l'Apollon: andata in Italia, ritorno a Cipro. Chiusura col botto tra Goodison Park e l'ultima giornata in casa - si fa per dire - contro il Lione.

  • Prima giornata: Atalanta-Everton, 14 settembre (ore 19)
  • Seconda giornata: Lione-Atalanta, 28 settembre (ore 21:05)
  • Terza giornata: Atalanta-Apollon Limassol, 19 ottobre (ore 21:05)
  • Quarta giornata: Apollon Limassol-Atalanta, 2 novembre (ore 19)
  • Quinta giornata: Everton-Atalanta, 23 novembre (ore 21:05)
  • Sesta giornata: Atalanta-Lione, 7 dicembre (ore 19)

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.