Real Madrid, Cristiano Ronaldo si sfoga contro la Fiorentina

Nel Trofeo Bernabéu il portoghese fa il bello e il cattivo tempo regalando a Mayoral il gol del pareggio e realizzando la fantastica rete del sorpasso.

2k condivisioni 40 commenti 5 stelle

di

Share

Dopo la squalifica in Liga, la furia di Cristiano Ronaldo si è abbattuta sulla Fiorentina. Il portoghese è stato l'assoluto protagonista del Trofeo Bernabéu, un omaggio alla storica finale di Coppa Campioni del 1957 disputata proprio al Bernabéu e che vide trionfare il Real Madrid sui Viola con gol di Gento (ieri seduto accanto a Florentino Perez) e Di Stefano. 

La stella del Real Madrid, ancora scottata dal provvedimento, ha visto nella squadra viola il giusto sparring partner in attesa di tornare in campo nelle partite che contano. La Fiorentina, dal canto suo, non ha fatto da agnello sacrificale, anzi: è andata in vantaggio dopo soli 4 minuti con un gran gol dal limite di Veretout. Il pareggio dei Blancos arriva al 7', quando Borja Mayoral deposita in rete a porta vuota dopo un'azione straordinaria di Cristiano Ronaldo.

Ed è proprio CR7 a fissare il risultato 2-1 con un destro che termina la sua corsa sotto l'incrocio dei pali. La squadra di Pioli, sul risultato di parità, coglie anche una spettacolare traversa con Astori. 

Cristiano Ronaldo ha tanta voglia di Real Madrid

Inutile nascondersi: il Real Madrid dipende ancora molto da Cristiano Ronaldo. La squadra di Zidane è la perfetta cornice di quel quadro che risponde al nome di CR7. Nella partita con la Fiorentina l'attaccante ha fatto ciò che ha voluto. Straordinaria la finta con cui manda in rete Mayoral. Quasi scontata la rete del sorpasso con un gol dei suoi. Ormai, quando a fare queste giocate è lui, non ci si fa neanche tanto caso. I gol avrebbero potuto essere due se non ci fosse stato il palo a fermarlo. 

Un super Cristiano Ronaldo abbatte la Fiorentina

Ora l'attesa prima del ritorno in campo

Adesso Cristiano dovrà attendere fino al 14 settembre per tornare in campo, quando in programma ci sarà la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Per rivederlo in Liga dovremo invece aspettare il 21 settembre, quinta giornata di campionato (l'avversario al Bernabeu sarà il Betis). Dopo aver saltato il match valido per il ritorno della Supercoppa di Spagna con il Barcellona e la prima giornata con il Deportivo, CR7 sarà assente anche nelle sfide contro Valencia, Levante e Real Sociedad. Una perdita non soltanto per il Real Madrid e per chi segue la Liga, ma per tutti gli amanti del calcio.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.