Calciomercato: Mbappé verso il PSG, il Monaco pensa a Belotti

Il club del Principato starebbe accarezzando l'idea di fare un'offerta per il centravanti del Torino: è lui prescelto per sostituire il francese che sta per sbarcare a Parigi.

Calciomercato: Il Monaco punta Belotti per sostituire Mbappé

712 condivisioni 7 commenti 0 stelle

di

Share

Il Paris Saint-Germain sembra ormai ad un passo dal chiudere un altro colpo di calciomercato a cifre folli: la società parigina starebbe infatti per chiudere una doppia trattativa con il Monaco per portare alla corte di Unai Emery Fabinho e soprattutto Kylian Mbappé.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il PSG avrebbe praticamente definito la trattativa per l’acquisto dei due giocatori per una spesa totale che si aggirerebbe attorno ai 230 milioni di euro. Il club del Principato non aveva intenzione di cedere i due giocatori, ma si è dovuto piegare alla loro volontà, specialmente a quella del centravanti che nelle ultime settimane ha puntato i piedi per essere ceduto.

Durante questa sessione di calciomercato, il Monaco aveva già perso moltissimi protagonisti della scorsa stagione ma il doppio addio di Mbappé e Fabinho rischia di lasciare ancora più in difficoltà l’allenatore Jardim, che avrebbe bisogno di sostituti di livello, in particolare nel reparto avanzato. E pare che per trovare una nuova punta la dirigenza dei francesi possa guardare in Serie A e fare un’offerta importante per Andrea Belotti.

Calciomercato: Mbappé verso il Paris Saint-Germain, il Monaco pensa a Belotti

Andrea Belotti
Belotti durante Bologna-Torino

Gianluca Di Marzio di Sky Sport ha infatti rivelato come il Monaco stia pensando di reinvestire parte dell’enorme cifra che il Paris Saint-Germain verserà nelle sue casse per tentare l’assalto al Gallo Belotti, che sarebbe un profilo graditissimo a Jardim. I rapporti con la dirigenza del Torino sono buoni, basti pensare all’affare che ha portato Kamil Glik in Ligue 1 solo 12 mesi fa, ma è improbabile che Urbano Cairo sia disposto a intavolare una trattativa.

È evidente infatti che il presidente granata, a meno di due settimane dalla chiusura del calciomercato, non voglia trattare sul prezzo del suo capitano e che pretenda il pagamento della clausola rescissoria presente nel contratto di Belotti e fissata a 100 milioni di euro. Inoltre, sembra difficile che il Torino decida di privarsi del suo centravanti non avendo la sicurezza di poter trovare un suo eventuale sostituto in breve tempo.

Ma se il Monaco versasse l’ammontare della clausola e avesse l’ok da parte del giocatore, il Torino non potrebbe opporsi alla sua cessione. Il centravanti della Nazionale, sfumata la possibilità di un trasferimento al Milan, potrebbe essere tentato dal giocare la Champions League e mettersi in mostra in Europa nell’anno che precede il Mondiale. Ora bisognerà aspettare l’ufficialità del passaggio di Mbappé e Fabinho al Paris Saint Germain per capire le mosse del Monaco. L’ennesimo, folle colpo di mercato dei parigini provocherà un effetto domino che potrebbe coinvolgere anche la Serie A, che rischia ora di dover salutare Belotti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.