WRC, Rally di Germania: a sorpresa Tanak! Le pagelle

Il pilota estone, non dato tra i favoriti, sfoggia una prestazione impeccabile e porta a casa il rally di Germania. Completano il podio un ottimo Mikkelsen e un attento Ogier.

Tanak

19 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Ott Tänak non era dato tra i favoriti, eppure ha sfoggiato una prestazione impeccabile e ha portato a casa il rally di Germania facendo saltare tutti i pronostici. Completano il podio un ottimo Mikkelsen ed un attento Ogier.

WRC, Rally di Germania: le pagelle  

Tanak voto 10: capolavoro che ha un valore incredibile per lui e per tutto il team, ancora una volta dimostra che la Fiesta è competitiva e lui fa capire a tutti che è pronto per giocarsi il campionato del mondo.  
Mikkelsen voto 9.5: contando che il suo chilometraggio a bordo delle nuove Wrc Plus è inferiore di molto ai suoi avversari, fa una gara incredibile. Peccato per due sbavature che gli hanno fatto perdere la possibilità di giocarsi la gara fino alla fine.  
Ogier voto 9: una volta uscito di scena Neuville, decide di fare il ragioniere e anche nella Power Stage sta dalla parte della ragione portando a casa "soltanto" due punti che fanno salire il suo vantaggio in campionato a 17 lunghezze.
 
Ott Tänak
Ott Tänak
Hanninen voto 8.5: dopo la bellissima prestazione in Finlandia, anche durante questo fine settimana il finlandese fa vedere che lui c'è e sta crescendo parecchio. Da qui a fine anno potremmo aspettarci altri podi!  
Breen voto 8: l'irlandese parte alla grande ma non riesce poi a fare il cambio di passo che fanno i suoi avversari. In casa Citroen si conferma ancora una volta una sicurezza e chiude di nuovo in quinta posizione.  
Evans voto 7.5: bella gara sia per lui sia per quanto riguarda le D-Mack che vanno molto bene con la pioggia e le temperature fredde mentre patiscono il caldo dell'ultima giornata.   
Latvala voto 7: per la terza gara consecutiva ha problemi tecnici con la sua vettura ed inizia a perdere la pazienza. Peccato perché proprio per i guasti ha perso un campionato che quest'anno sembrava alla sua portata 
 
Jari-Matti Latvala
Jari-Matti Latvala
Paddon voto 6.5: gara difficile per lui, fatica molto durante la prima tappa e nella seconda tappa accusa due forature che gli fanno perdere parecchio tempo. La nota positiva è l'ultima tappa dove fa qualche tempo interessante.   
Kremer voto 6: gara senza errori su un terreno molto infido, per essere la prima a bordo di una wrc plus ha fatto quel che doveva fare.  
Lappi voto 5.5: un po' bugiardo questo giudizio perché il finlandese ha si commesso un errore nella prima tappa dove non era stato velocissimo, ma nella seconda e nella terza ha fatto faville, e senza il rischio della power stage l'avrebbe addirittura vinta!  
Sordo voto 4: da un pilota così esperto non ci si poteva aspettare un'uscita di strada all'inizio di un rally lungo e difficile in cui sapeva di poter puntare alla vittoria. 
Neuville sv: si ritira per un errore non suo, il campionato ora sarà più in salita ma quello che gli rimarrà da fare da qui a fine stagione, se vorrà vincere, sarà conquistare ogni gara e power stage.  
Meeke voto 2: ormai credo che in Citroen abbiano perso le speranze e dubito fortemente che il prossimo anno l'inglese troverà qualcuno che potrà credere ancora in lui. Stagione disastrosa. 
Ora qualche settimana di pausa per poi volare in Catalogna dove si effettuerà l'unica gara mista terra/asfalto del campionato del mondo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.