Lipsia, scandalo Werner: i poliziotti lo insultano in un video

Altro episodio spiacevole per Timo Werner, l'attaccante più odiato in Germania: tre poliziotti hanno cominciato a insultarlo e poi hanno sputato sulla sua maglia.

Tre poliziotti prendono la maglia di Werner, ci sputano sopra e lo insultano

422 condivisioni 4 commenti 0 stelle

di

Share

Doveva essere uno scherzo, si è trasformato in uno scandalo. L’attaccante del Lipsia Timo Werner si trova nuovamente coinvolto in un brutto episodio. Lui però, come spesso accade, non ci può fare nulla. In Germania ha fatto scalpore un video che alcuni poliziotti, in divisa, hanno pubblicato sui social.

Nel filmato uno dei tre agenti sta sistemando il proprio armadietto. Un collega lo incalza, fino a quando lui tira fuori la maglia del Lipsia di Werner. Passa una frazione di secondo e due dei tre agenti cominciano a saltare e a cantare, definendo l’attaccante della nazionale tedesca un figlio di pu*****. Finito di cantare il coro becero uno dei due sputa sulla maglia.

Il video è stato caricato sulla pagina facebook dei tifosi dello Schalke che, da quando nella partita d’andata fra il club di Gelsenkirchen e il Lipsia Werner si prese un rigore simulando, lo insultano senza sosta. L’episodio diede però fastidio ai tifosi di tutta la Germania, che fischiano il giocatore perfino quando indossa la maglia della nazionale.

Lipsia, scanalo Werner: dei poliziotti lo insultano

Werner è di fatto diventato il simbolo del disprezzo verso il Lipsia. Il club controllato dalla Red Bull è il più contestato in Germania. Non ha tradizione, non ha storia ed è controllato da una superpotenza. Cose che agli appassionati tedeschi non piacciono. Werner, uno dei talenti più puri del calcio tedesco, che ha lasciato un club blasonato come lo Stoccarda proprio per il Lipsia,  non è apprezzato dai tifosi.

Per quel che riguarda il video in questione però in Germania ora le forze dell’ordine, in grande imbarazzo, non possono fare finta di nulla. Il portavoce della polizia dello stato dell’Assia ha confermato che il video sembra sia stato girato in una stazione di polizia. Poi ha aggiunto:

Stiamo indagando, chi di dovere è stato informato.

Mentre Werner non ha voluto commentare l’accaduto, il Lipsia ha stigmatizzato il filmato.

Speriamo che questi poliziotti non fossero in servizio…

Doveva essere uno scherzo, si è trasformato in uno scandalo. Come sempre quando c‘è Werner di mezzo. Vivere così non deve essere facile.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.