Liga, tra Siviglia ed Espanyol è 1-1: segna Lenglet, Muriel spreca

Muriel, acquisto più costoso della storia del club, prova a lasciare il segno con un gol all'esordio ma spreca troppo. Nel finale viene invece espulso Banega.

297 condivisioni 4 commenti 0 stelle

di

Share

Nella prima giornata della Liga spagnola il Siviglia pareggia in casa contro l'Espanyol per 1-1. Decidono i gol di Lenglet al 26' col pareggio ospite di Leo Baptistao al 35'. Si è dato molto da fare l'ex sampdoriano Muriel che però troppo spesso si è rivelato impreciso. Espulso Banega nel finale.

Siviglia v Espanyol, la gara

Ritmo ed emozioni fin dai primissimi minuti di gioco. Siviglia ed Espanyol danno spettacolo. Già al 2’ Leo Baptistao costringe Soria a una doppia, grande parata. Proprio il portiere del Siviglia è però costretto a lasciare il campo per infortunio. Al 21’ ci prova Nolito con un bel tiro al volo che Pau Lopez respinge in angolo. Al 23’ torna a farsi sotto l’Espanyol: bello il colpo di testa di Leo Baptistao, il portiere del Siviglia respinge in tuffo ed è determinante Kjaer ad anticipare gli avversari a porta vuota e a mandare la palla in angolo. Al 27’ sblocca la partita il Siviglia: dopo una mischia su angolo è Lenglet a colpire la palla di ginocchio e a ribadirla in porta nonostante le proteste dei giocatori dell’Espanyol secondo i quali il pallone non aveva oltrepassato la linea di porta (in Spagna non c’è né il Var né la goal line technology. Al 32’ è Muriel, acquisto più costoso della storia del club, ad avere sul piede la palla del 2-0: Naldo buca l’intervento e permette all’ex sampdoriano di calciare indisturbato verso la porta avversaria, ma Pau Lopes è attento e respinge prontamente. Al 35’ arriva il pareggio dell’Espanyol: Leo Baptistao approfitta di un clamoroso svarione di  N’Zonzi per prendere in controtempo la difesa del Siviglia e fare 1-1.

Espanyol
I giocatori dell'Espanyol festeggiano dopo l'1-1

La ripresa

Anche nel secondo tempo la partita resta molto equilibrata: al 52’ ci prova l’Espanyol con un colpo di testa di Moreno, ma il portiere è reattivo. Al 70' doppia fiammata del Siviglia: sul tiro di Jesus Navas è attento Lopes, mentre pochi secondi dopo Muriel è impreciso e scheggia la traversa. L'ex sampdoriano ci prova ancora all'80' ma il portiere avversario non si fa sorprendere. All'84' Banega viene prima ammonito per proteste e poi espulso (direttamente) per un'offesa all'arbitro. Il Siviglia però resiste anche in 10 e mantiene l'1-1. Il pareggio, tutto sommato, è il risultato più giusto.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.