Calciomercato Inter: Schick va alle lunghe e si fa avanti la Roma

I nerazzurri stanno cercando di trovare la formula giusta per prendere il ceco, ma intanto si fanno avanti anche i giallorossi: Monchi ha incontrato Pradè.

Schick

417 condivisioni 20 commenti 5 stelle

di

Share

In principio fu l'Inter. Non è mai stato un mistero che il club nerazzurro fosse da tempo interessato a Patrik Schick: per buona parte dello scorso campionato, infatti, l'attaccante ceco era sempre indicato nel mirino di Ausilio prima e Sabatini poi.

A fine stagione, però, la priorità della società targata Suning era una sola: risolvere il nodo panchina. I contatti con Antonio Conte - e non solo con lui - andarono avanti per un po', bloccando di fatto il calciomercato nerazzurro. Così, mentre il Milan aveva già rinnovato mezza squadra, sul ceco della Sampdoria era piombata la Juventus.

In due giorni Marotta aveva trovato l'accordo con Ferrero e con il giocatore. Tutto pareva fatto, c'erano anche le foto delle visite mediche con maglia griffata Juventus, ma proprio dai test era emerso un problema al cuore che aveva portato il club torinese al gran rifiuto.

Patrik Schick
Schick alle visite mediche alla Juventus

Calciomercato Inter: Schick va alle lunghe e si fa avanti la Roma

Ed ecco rifarsi avanti l'Inter che, risolto il problema allenatore, poteva tornare su Schick che nel frattempo aveva superato nuovi accertamenti ed era abile e arruolabile nel calciomercato, come chiarito dal suo agente Pavel Paska:

Patrik era solo stanco per una stagione lunghissima cominciata allo Sparta e conclusa con l'Under 21. L'enorme carico di lavoro associato al tremendo stress si sono riflessi nei risultati dei test medici, ma tutti i dottori hanno concordato sul fatto che non sia stato nulla di serio.

Patrik Schick

Giampaolo vuole Eder

Ausilio ha prontamente ricucito i contatti con Pradè e Ferrero, ma gli acquisti compiuti nel frattempo impongono al club nerazzurro di seguire i paletti del Fair Play Finanziario. Per questo la trattativa sta andando per le lunghe: la società ha provato a offrire contropartite tecniche, Jovetic e Gabigol, ma Giampaolo vuole solo Eder che Spalletti non intende mollare nemmeno sotto tortura, e ora sta tentando la via del prestito con obbligo di riscatto legato a un certo numero di presenze.

Eder Sampdoria
Per Eder un clamoroso ritorno alla Sampdoria?

Il meeting Monchi-Pradè

Una soluzione che è al vaglio della Sampdoria, ma l'Inter vuole e deve fare in fretta: sa di essere in pole position ma sa anche di dover tenere d'occhio gli specchietti retrovisori da dove adesso sta sbucando la sagoma della Roma che già due mesi fa aveva chiesto informazioni. Ora Monchi si è rifatto sotto, ha incontrato Pradè e hanno parlato proprio di Schick. L'impressione è che si tratti più che altro di un meeting interlocutorio in attesa di sviluppi sul fronte Mahrez.

Patrik Schick
Schick impegnato con l'Under 21 ceca contro la Germania

Intanto Schick non è stato convocato per il match che stasera la Sampdoria giocherà contro il Benevento, un ulteriore segnale che potrebbe preludere alla sua prossima cessione, ma ora l'Inter sa di avere una rivale in più.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.