Bundesliga, Müller esulta e si fa male: resterà fuori 7 mesi

Il centrocampista tedesco esulta per il gol dell'1-0 contro l'Augsburg e si rompe il crociato dopo una piroetta: dovrà restare ai box per ben 7 mesi.

1k condivisioni 96 commenti 5 stelle

di

Share

Una gioia effimera, durata appena pochi secondi. Poi il dolore e il sapore della beffa che prendono il sopravvento. La stagione di Nicolai Müller era iniziata alla perfezione, il suo gol aveva permesso all'Amburgo di andare in vantaggio (il risultato non cambierà fino alla fine) contro l'Augsburg nella prima giornata di Bundesliga

Oltretutto davanti ai suoi tifosi. Tutto perfetto, anzi no. Il tedesco gonfia la rete, esulta e salta in aria per l'euforia facendo una piroetta. Al momento di ricadere a terra il ginocchio cede, la sua espressione fa subito pensare al peggio. 

Dalla gioia alla disperazione in un attimo, il copione è diabolico. Il tecnico Gisdol lo deve sostituire, al suo posto c'è Hunt. 

Amburgo, Müller esulta e si rompe il crociato

I risultati degli accertamenti medici fugano ogni dubbio, Müller dovrà restare lontanto dai campi per lungo tempo

Nicolai Müller - recita il comunicato ufficiale del club - ha rimediato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e dovrà star fermo circa sette mesi.

Queste invece le parole del direttore sportivo dell'Amburgo Jens Todt:

Per noi è uno choc, è dura iniziare così la stagione. C'è grande amarezza, auguriamo a Nicolai di guarire presto, lo sosterremo sempre. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.