Real Madrid: clausola da 500 mln per Asensio. No alla Juve per Kovacic

Il maiorchino avrà presto un aumento di stipendio e una clausola monstre. Il Real, inoltre, ha rifiutato 75 milioni dalla Juventus per il croato.

Asensio

2k condivisioni 45 commenti 5 stelle

di

Share

È proprio vero. L'assegno da 222 milioni di euro che lo sceicco Al Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain, ha portato nella sede del Barcellona per saldare la clausola rescissoria di Neymar come fosse un paio di pantaloni da Harrod's, ha completamente cambiato le meccaniche del calciomercato.

Che nulla sarà più come prima lo ha subito capito anche il Real Madrid che sta riesaminando uno per uno tutti i contratti dei suoi campioni più quotati e irrinunciabili allo scopo di aggiornare le cifre delle clausole di buy-out a livelli più consoni al post-rivoluzione qatariota.

In questo momento, secondo Marca, la cartellina in cima alla pila sulla scrivania di Florentino Perez è quella di Marco Asensio. L'esterno 21enne arrivato due anni fa dal Maiorca per 3,5 milioni sta per rinnovare il suo accordo con il club che sarà prolungato di un anno, gli farà ovviamente guadagnare di più e soprattutto lo blinderà grazie a una clausola-monstre.

Real Madrid: clausola da 500 milioni per Asensio

Don Florentino intende infatti legare Marco Asensio al Real Madrid fino al 2023 e per questo è pronto a garantirgli uno stipendio da 4,5 milioni all'anno contro i 3,5 attuali e, soprattutto, contro il milione del suo primo contratto. Ma lo scopo della nuova firma è soprattutto quello di mettere Asensio al sicuro da tentazioni, grazie a una clausola rescissoria da 500 milioni.

Asensio e Zidane
Asensio piace molto a Zidane che lo ha lanciato nel Real Madrid

Asensio piace molto a Zidane - che del resto lo ha lanciato richiamandolo dal prestito all'Espanyol - ai tifosi e alla dirigenza ed è già stato individuato come uno dei giocatori simbolo del Real del futuro. Per questo Perez ha deciso di equiparare il suo buy-out a quello di altre stelle del team, come Kroos e Modric o come i nuovi arrivati, tipo ​​Ceballos. Il maiorchino è ritenuto insomma un galactico a pieno diritto dietro, per ora, solo al trio della BBC che ha clausole da 1.000 euro.

No a 75 milioni della Juventus per Kovacic

Ma che tempi, cifre e meccaniche del calciomercato siano cambiati lo conferma l'indiscrezione di As secondo la quale il Real Madrid avrebbe appena rifiutato un'offerta della Juventus che pare abbia messo sul piatto 75 milioni per avere Mateo Kovacic. Il croato è sicuramente in rialzo al borsino-Zidane, che lo ha utilizzato praticamente a tempo pieno negli ultimi due Clasico di Supercopa, ma una cifra del genere, almeno fino al mese scorso, avrebbe sicuramente fatto vacillare le certezze di tecnico e dirigenza.

Kovacic contro Messi
Kovacic contro Messi nel Clasico di ritorno di Supercopa

Pagato circa 35 milioni all'Inter nel 2015, Kovacic al Real è tutto tranne che un titolare: 3.500 minuti giocati in due anni lo confermano e l'offerta della Juventus di 75 milioni per un panchinaro, sia pure di lusso, difficilmente non avrebbe fatto breccia nel cuore di don Florentino. Potere della rivoluzione qatariota.

El Clasico Real Madrid - Barcellona: qual è il giocatore più forte?

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.