Eredivisie, Heracles-Ajax 2-1: Lancieri KO all'esordio

Esordio da dimenticare per la finalista di Europa League: Ziyech illude ad inizio ripresa, Gladon e Kuwas firmano il successo dei padroni di casa al Polman Stadion.

274 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

La prima sorpresa dell'Eredivisie arriva nel posticipo del Polman Stadion. L'Heracles Almelo sorprende l'Ajax alla prima giornata di campionato: la squadra di Marcel Keizer cede 2-1 dopo essere andata in vantaggio. Ziyech illude nel secondo tempo, poi Gladon e Kuwas capovolgono l'esito della sfida.

L'Ajax ci prova, l'Heracles regge

L'obiettivo dei lancieri è quello di mettere le cose in chiaro fin da subito. Kluivert si fa spazio nello stretto, Ziyech si mette in mostra con il primo squillo: il mancino del numero 10 non inquadra la porta. L'Heracles, però, non impiega molto tempo a prendere le misure. Onana è chiamato alla respinta sulla conclusione di Kuwas, che ottiene soltanto un calcio d'angolo. Non va meglio ad Hardeveld e Darri, con l'Ajax che si schiaccia nella sua metà campo. Serve ancora Kluivert a far salire i suoi: destro respinto, stessa sorte per il tentativo di Younes. I padroni di casa lasciano progressivamente campo agli ospiti, che si fanno vedere anche con Dijks e van de Beek, ma nemmeno i centrocampisti e gli esterni riescono a scardinare la difesa avversaria: ci prova anche Dolberg, spento per metà frazione, ma la conclusione è debole e centrale. La situazione non si schioda: l'ultima vera palla gol capita sui piedi di Ziyech, che in area piccola colpisce di testa e manda a lato.

Ziyech illude, poi il KO

Si riparte con l'Heracles che prima scampa un pericolo su azione di van de Beek, poi sfiora il vantaggio con Breukers. Nel momento di maggior paura, l'Ajax risponde nel modo migliore: gran giocata di Younes sulla linea laterale, scarico all'indietro per Ziyech e sassata sotto la traversa per il gol del vantaggio. La reazione della squadra di Stegeman arriva poco oltre il quarto d'ora, ma il sinistro di Gladon termina lontano dalla porta di Onana. È il preludio al gol del pareggio: il centravanti olandese sfrutta l'assist di Kuwas e batte il portiere con un destro centrale. Le squadre si allungano e aumentano le occasioni. Dolberg spara alto da buona posizione, van Ooijen impegna Onana in tuffo.

I lancieri provano a vincerla, ci prova anche Schöne ma la mira è imprecisa: è il suo ultimo tentativo prima dell'ingresso di Huntelaar. Le ambizioni di vittoria, però, si spengono rapidamente: dopo l'assist, Kuwas trova anche il gol del 2-1 e ribalta definitivamente la partita. Gioco di gambe fuori area e sinistro a giro sotto l'incrocio: Heracles avanti. Nel finale gli ospiti provano a cercare disperatamente il pareggio, ma il muro degli avversari regge fino al triplice fischio.

Si apre con una sconfitta, quindi, la stagione 2017/2018 dell'Ajax. L'Heracles firma il colpaccio della prima giornata, mentre i lancieri dovranno prepararsi al riscatto di domenica prossima: all'Amsterdam ArenA arriva il Groningen.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.