Calciomercato: la Chinese Super League saluta Tevez e Paulinho

Tevez e Paulinho pronti a lasciare la Cina: l'attaccante argentino dovrebbe tornare al Boca Juniors, mentre il Barcellona è pronto a pagare la clausola del centrocampista brasiliano.

Carlos Tevez, attaccante dello Shanghai Shenhua

855 condivisioni 9 commenti 1 stella

di

Share

Uno è il centrocampista più decisivo del campionato cinese, che grazie alle prestazioni con il Guangzhou Evergrande è riuscito a tornare nell'undici titolare della nazionale brasiliana; l'altro ha vinto i trofei più importanti dell'Europa e del Sud America, ma dall'approdo in Super League si è beccato critiche e niente più.

José Paulo Bezerra Maciel Junior, meglio noto come Paulinho, e Carlos Alberto Tevez sono quelli che meglio rappresentano l'equivoco generato dalle offerte milionarie provenienti dalla Cina. Il brasiliano ha scelto l'Oriente per rilanciare la sua carriera dopo il flop col Tottenham e l'1-7 subìto dalla Germania nella semifinale del Mondiale, contribuendo con gol e assist alle vittorie di due campionati e della Champions League asiatica del Guangzhou.

L'argentino è stato sedotto dal contratto biennale da 38 milioni a stagione offertogli nella scorsa sessione di calciomercato dallo Shanghai Shenhua, un ingaggio monstre che ha evidentemente offuscato le motivazioni dell'Apache, a segno solo due volte in undici gare disputate (molte di queste giocate in maniera svogliata, cosa che ha scatenato la rabbia dei tifosi, già furiosi per via dell'eliminazione ai preliminari di Champions nonostante la presenza dell'ex Juventus).

Calciomercato: Paulinho va al Barcellona, Tevez torna al Boca

PaulinhoCopyright GettyImages
Paulinho esulta per la rete al Kashima Antlers

Due avventure profondamente diverse, destinate però a finire a qualche giorno di distanza l'una dall'altra. Per uno scherzo del destino, pardon, del calciomercato, Paulinho e Tevez potrebbero andare via dalla Chinese Super League nello stesso periodo di tempo, complici l'offerta del Barcellona per il centrocampista e la voglia dell'attaccante di tornare al Boca Juniors.

Il Guangzhou sarà costretto a privarsi del miglior calciatore in rosa per la parte finale della stagione: i blaugrana hanno intenzione di pagare i 40 milioni della clausola rescissoria e per Paulinho sarebbe un punto d'arrivo incredibile per la sua carriera. Dall'Inghilterra fanno sapere che le parti sono d'accordo su tutto e che entro Ferragosto dovrebbe arrivare la firma.

Per l'Apache bisognerà aspettare un po' di più, visto che durante la sosta del campionato (si fermerà il 21 agosto e riprenderà l'8 settembre) il giocatore andrà in vacanza in Argentina e ne approfitterà per parlare con Daniel Angelici, il presidente del Boca. La decisione di Carlitos dipenderà anche dal possibile esonero del tecnico Gus Poyet, reduce da due pesanti ko (lo 0-3 casalingo contro il Guizhou e il 5-0 subìto dallo Shandong). Poyet è stato ormai sfiduciato dallo spogliatoio, tuttavia il rapporto con Tevez è ottimo e per questo la dirigenza esita ad allontanarlo nonostante l'undicesimo posto. In chiave calciomercato, la partenza di uno dei due coinciderebbe sicuramente con l'addio dell'altro.

TevezCopyright GettyImages
Il primo giorno cinese di Tevez, salutato come una star

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.