Mercato Roma: Monchi trattiene Strootman, Mahrez si allontana

Il direttore sportivo chiude alla cessione del centrocampista olandese e ad ulteriori offerte per l'esterno del Leicester. Poi aggiunge: "Squadra fatta al 90%, la difesa va bene così".

Riyad Mahrez, obiettivo di mercato della Roma

580 condivisioni 22 commenti 0 stelle

di

Share

Da quando Monchi è il direttore sportivo della Roma, ogni conferenza stampa organizzata per presentare un nuovo calciatore si trasforma in un aggiornamento relativo al calciomercato dei giallorossi. Tutto è iniziato lo scorso giugno, quando durante l'intervista a Eusebio Di Francesco, all'ex Siviglia venne fatta la domanda riguardante le situazioni di Manolas, Rudiger e Salah.

Da Di Francesco a Kolarov (l'ultimo acquisto presentato) sono trascorsi quasi due mesi. Un periodo lunghissimo in fase di calciomercato, considerato che in questa sessione la Roma ha preso sette calciatori. Il primo di questi è stato Hector Moreno, difensore sul quale Monchi ha lavorato a fari spenti, tanto che prima dell'ufficialità nessuno aveva accostato il messicano alla formazione capitolina.

Dopo quell'operazione il dirigente spagnolo ha di fatto rinunciato all'effetto sorpresa e iniziato ad annunciare ad alta voce non solo gli obiettivi, ma anche le offerte di mercato. È successo con Defrel, Under e Mahrez, l'unico dei tre che ancora non ha cambiato squadra per via della resistenza del Leicester.

Mercato Roma: Monchi parla di Strootman e Mahrez

StrootmanCopyright GettyImages
Kevin Strootman, centrocampista della Roma

Difficile dire se lo farà. Monchi è stato chiaro durante la conferenza stampa di Kolarov:

Abbiamo fatto al Leicester un'offerta di 30 milioni fissi più bonus, l'offerta più importante della nostra storia. Non ne faremo altre, adesso la palla passa al Leicester. Se Mahrez non dovesse arrivare ci sono altre possibilità alla quali stiamo lavorando: la rosa è comunque fatta al 90%.

Non poteva essere più chiaro di così il ds, che su Strootman ha dichiarato:

Non abbiamo alcun interesse nel trattare con la Juventus o con altre squadre per Kevin.

Ma a pochi giorni dall'inizio della Serie A, c'è un terzo argomento che tiene banco in casa Roma, quello legato al reparto difensivo, che con Karsdorp ed Emerson Palmieri infortunati, rischia di essere numericamente in difficoltà. Monchi ha parlato anche di questo:

Karsdorp è vicino al rientro e il rendimento di Bruno Peres è buono. Anche a sinistra siamo tranquilli, con Kolarov, Juan Jesus e Moreno. Non prenderemo altri terzini, non possiamo avere quaranta giocatori in rosa. Valuterò comunque la rosa assieme al mister dopo la tournée in Spagna.

C'è da sottolineare il fatto che il dirigente abbia escluso l'arrivo di un terzino, ma non quello di un centrale, ruolo in cui all'inizio dell'estate Di Francesco aveva chiesto un rinforzo. È possibile che per gli ultimi due acquisti, i tifosi giallorossi dovranno aspettare le battute finali del calciomercato estivo.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.