FIFA 18, rilasciata la closed beta: occuperà 34 gb

La closed beta di FIFA 18 è finalmente fuori: pochi eletti potranno prendere parte ai testing di Regno Unito e Stati Uniti. La demo occuperà circa 34 giga.

FIFA 18 main intro

468 condivisioni 24 commenti 4 stelle

di

Share

FIFA 18 muove i suoi primi passi concreti. Nelle ultime ore infatti, EA ha inviato tramite mail i primi inviti ai fortunati che prenderanno parte al testing della closed beta. Cambio di programma dunque per la prima fase di prova che porterà tra poco più di un mese il titolo sugli scaffali: la software house con sede in California ha infatti invitato di proprio pugno i pochi gamer designati al test, in contrapposizione con un trend che vedeva in precedenza gli utenti chiedere di essere inseriti nel progetto.

I requisiti per prender parte alla prima beta erano in realtà abbastanza semplici: bastava infatti rientrare in una fascia d'età superiore ai 18 anni, ed essere muniti sia di una connessione ad internet che di un account EA in cui sono stati accettati sia gli accordi utenti che quelli per prender parte alla beta - qualora successivamente contattati -.

Per usufruire della versione prova di FIFA 18 saranno richiesti circa 34 giga: il che è paradossale, se si pensa a come si tratti ancora di un contenuto incompleto e privo di patch e/o aggiornamenti. Una richiesta di spazio considerevole dunque per i giocatori che avranno modo di testare con mano tutte le peculiarità del nuovo titolo, per il quale sono già state annunciate parecchie novità.

Non smaltita ancora del tutto però la delusione dovuta al mancato inserimento di Chinese ed Indian Super League, con la prima in particolare che avrebbe rappresentato uno dei campionati più intriganti per i gamer di tutto il globo, che già gongolavano all'idea di poter ritrovare fenomeni delle edizioni passate quali Hulk, Elkeson, Gervinho, Lavezzi e Guarin - giusto per citarne alcuni -.

FIFA 18: EA prepara le novità 

Gli appassionati di ESport avranno finalmente una casa: la Electronic Arts ha infatti annunciato l'ormai prossima apertura del Champions Channel, dove sarà possibile assistere ai più interessanti confronti tra i vari esponenti di tutto il mondo impegnati nella Weekend League.

Inoltre, non dovrebbe mancare poi molto all'arrivo delle nuove icone: non è ancora chiaro quando, ma è probabile che nelle prossime settimane verranno rese note ulteriori glorie del passato pronte a fare il proprio ingresso all'interno di un roster già di per se ampio, e che regalerà ai fruitori di FIFA 18 un'esperienza di gioco senza precedenti rispetto alle edizioni passate.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.