L'Italbasket batte la Finlandia in amichevole. Ecco i primi "tagli".

Senza Datome (infortunato) gli azzurri piegano la nazionale finlandese grazie a Belinelli e ad un ottimo Filloy. Il c.t. Messina accorcia la rosa e manda a casa Cusin e Tonut.

Nicolò Melli tra i migliori

152 condivisioni 10 commenti 5 stelle

di

Share

Prima uscita stagionale in terra sarda l'Italbasket che, dopo le vittorie nella Trentino Cup su Bielorussia e Olanda, batte anche la Finlandia per 78-64. La squadra azzurra gioca una partita tutt'altro che brillante, fatta di tanti errori e di una difesa che ha fatto arrabbiare non poco Ettore Messina. 

La cronaca

Il c.t. decide di portare a referto ben 14 giocatori (alla fine del match l'unico a non essere entrato è stato alla fine Andrea Cinciarini), lasciando in tribuna soltanto Simone Fontecchio e Diego Flaccadori, oltre ovviamente a Gigi Datome, ancora out per la borsite al gomito destro. In quintetto partono Hackett, Belinelli, Cervi, Abass e Melli. E sono proprio il giocatore dell'Olimpia e il nuovo acquisto del Fenerbahce a guidare l'Italia nel primo importante parziale (17-4) che permette agli azzurri di chiudere il primo periodo sul 19-8. Nella seconda frazione della partita è Belinelli a prendersi la scena: la guardia di San Giovanni in Persiceto infila 13 punti e regala agli azzurri il massimo vantaggio agli azzurri (+15 sul 32-17 a 3’ dall’intervallo lungo). Negli ultimi tre minuti del quarto gli azzurri si bloccano e non riescono a fermare i finnici, che tornano in partita arrivando sul 40-36 a fine quarto.

Filloy dell'Italia
Ottima prestazione per Ariel Filloy contro la Finlandia

Nel terzo periodo gli ospiti riescono a rimanere a contatto con gli azzurri per diversi minuti, poi però negli ultimi minuti del quarto sale notevolmente l'intensità difensiva e gli azzurri ritrovano la doppia cifra di vantaggio. A guidare l'Italbasket stavolta è Ariel Filloy (probabilmente il migliore degli azzurri) che, con la sua tenacia difensiva e i suoi assist, segna la strada da seguire e permette all'Italia di chiudere sul 60-48 il terzo periodo. Anche nell'ultimo quarto gli azzurri riescono a mantenere un vantaggio rassicurante, limitandosi a gestire la partita. Negli ultimi tre minuti, però, i finnici approfittano dei tanti errori azzurri e rientrano in partita, arrivando fino al -6 (70-64). A salvare l'Italia e a chiudere definitivamente la partita ci pensa ancora Ariel Filloy con una tripla e un 2/2 dalla lunetta che regalano il definitivo 78-64.

ITALIA: Della Valle 2, Hackett 5, Belinelli 15, Aradori 9, Filloy 11, Biligha 5, Vitali, Melli 13, Pascolo 7, Cervi 3, Abass 8, Baldi Rossi, Burns. N.E.: Cinciarini. All. Messina

FINLANDIA: Koivisto 8, Murphy A. 2, Huff 13, Lee 6, Salin 9, Kotti 4, Rannikko 3, Lindbom, Markkanen 12, Wilson 2, Murphy E. 5, Nikkarinen. N.E.: Nuutinen, Caven. All. Dettmann

L'Italbasket continua la marcia verso l'Europeo

La vittoria con la Finlandia è il terzo successo in altrettante partite di preparazione a EuroBasket 2017 e coincide con il successo numero 950 della storia dell'Italbasket (439 su 553 in casa). Quella contro la Finlandia è anche la prima partita dell'Italia senza Danilo Gallinari, che ha già terminato la sua estate azzurra dopo il pugno all'olandese Kok.

A poco più di venti giorni dal campionato europeo, la marcia dell'Italia procede spedita e la rosa definitiva azzurra sta pian piano prendendo forma. Il c.t. Messina, infatti, alla vigilia della partita con la Finlandia, ha deciso di "tagliare" Cusin e Tonut, restringendo a 17 il numero dei giocatori a disposizione.

Cervi dell'ITalia
Sarà Riccardo Cervi il pivot azzurro ad EuroBasket?

Questo weekend gli azzurri saranno impegnati nel torneo "Sardegna a Canestro", dove affronteranno nuovamente la Finlandia (venerdì alle 20.45 su SkySport 2 HD) e la Turchia (domenica alle 20.45, sempre su SkySport 2 HD).

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.